Guarda TR24 Canale 78, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


ROMAGNA: Apre RiminiWellness, è già un successo | VIDEO Attualità

ROMAGNA: Apre RiminiWellness, è già un successo | VIDEO

Si è aperto RiminiWellness, il grande appuntamento con il benessere, lo sport e il divertimento fino al 4 giugno nel quartiere fieristico romagnolo. A dare il via a questa 12/a edizione, la cerimonia del taglio del nastro a cui hanno partecipato Federica Pellegrini e Simone Sabbioni, insieme alle istituzioni rappresentate dall'assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini, e dal sindaco di Rimini, Andrea Gnassi. Altro ospite della prima giornata sarà, fresco di podio al Giro d'Italia, Vincenzo Nibali. La cerimonia è stata inaugurata da un'esibizione di calisthenics del Team Burningate. Una manifestazione sempre più grande - circa 400 le aziende tra dirette e rappresentate, 45palchi sempre attivi, 350 mq di vasche - e internazionale quella riminese con centinaia di operatori, buyers e presenter provenienti da circa 80 Paesi. E fuori dal quartiere, saranno tante le iniziative in programma in città e nell'intero territorio.


RIMINI: Nuovo grande Conad prende forma, “Pronto tra un anno” | VIDEO Attualità

RIMINI: Nuovo grande Conad prende forma, “Pronto tra un anno” | VIDEO

Difficile schivarlo con la vista quando si percorre via della Fiera. A Rimini un nuovo mastodontico supermercato sta prendendo forma di fronte al Palacongressi, sul margine del parco della Cava. Una volta ultimata l’opera saranno 2.500 i metri quadri destinati alle corsie degli alimenti e altrettanti ai magazzini. Il nuovo Conad sarà solo uno dei protagonisti dell’area dell’ex fiera. Verrà infatti affiancato dall’impianto sportivo Aquarena e da cinque edifici residenziali. L’intera zona diventerà dunque un’area per grandi strutture urbane. L’impatto visivo dei volumi del supermercato lascia il segno. Gli abitanti della zona residenziale circostante vedranno mutare radicalmente il paesaggio che erano soliti scrutare. Gli interni della gabbia di cemento armato paiono hangar per piccoli aerei. Dei condomini ancora nessuna traccia, perché il loro sito è tutt’ora occupato dal cantiere del Conad, la cui ultimazione – si vocifera – dovrebbe avvenire per l’anno prossimo. Dopo di che dovrebbero prendere il via i cantieri dei palazzi. E già, secondo quanto emerge dalla stampa locale, ci sarebbero diversi appartamenti venduti ad un prezzo medio di 3.000 euro al metro quadro.



CATTOLICA: Sindaci chiedono le scuse di Gennari, lui “Sono stato frainteso” | VIDEO Politica

CATTOLICA: Sindaci chiedono le scuse di Gennari, lui “Sono stato frainteso” | VIDEO

“Cattolica non è nel cda di destinazione Romagna. Mi tocca stare zitto perché se vogliamo uscire dal quel problema enorme della Cassa di Risparmio di Cesena me le devono spicciare quelle azioni, e mi tocca chinare la testa”. Parole che non sono andate giù ai sindaci di Rimini e Misano Adriatico, Andrea Gnassi e Stefano Giannini, che hanno parlato di “intimidazione”. “Il nostro collega Gennari – hanno detto i due - ha messo in relazione il suo silenzio sull’esclusione da Destinazione Romagna con la necessità di avere il via libera per la vendita delle azioni di Romagna Acque”. Gennari respinge però al mittente questa ricostruzione. Il Comune ha un vecchio debito da quasi 8 milioni di euro con la Cassa di Risparmio di Cesena per una vecchia questione legata all’ospedale. Ecco perché l’amministrazione vuole vendere le azioni di Romagna Acque. 


RIMINI: Mondo della cultura contro i progetti urbani, “Chiediamo confronto” | VIDEO Cultura24

RIMINI: Mondo della cultura contro i progetti urbani, “Chiediamo confronto” | VIDEO

“Basta con i progetti realizzati al chiuso delle stanze comunali”. È quello che hanno detto alcune associazioni culturali del territorio che si sono date appuntamento nel cuore del centro storico riminese, mossi dalla critica “sia nel merito che nel metodo” verso alcune grandi opere in corso. Nel metodo, perché imputano alla squadra del sindaco Gnassi di non aver coinvolto storici ed esperti nella realizzazione dei progetti. Progetti che per loro non rispettano i segni della storia, a partire dalla riqualificazione del bacino del Ponte di Tiberio dove è prevista una passerella galleggiante ciclopedonale. Il progetto di riqualificazione dell’area attorno alla rocca malatestiana prevede la costruzione di una arena nell’ex fossato medievale. Un intervento che per gli studiosi annullerebbe ogni possibilità di studiare i riscoprire i segni del passato. Dunque un tavolo di confronto è quello che chiedono le associazioni.


RIMINI: Alzate le misure di sicurezza per grandi eventi, “Non abbiamo paura” | VIDEO Attualità

RIMINI: Alzate le misure di sicurezza per grandi eventi, “Non abbiamo paura” | VIDEO

“Terroristi, non ci fate paura”. Questo il messaggio che viene dalla Riviera Romagnola, in particolare da Rimini che si appresta ad ospitare i grandi eventi dell’estate. Già archiviati il Beach Festival di San Giuliano e la sfilata dei camion al circuito di Misano, dove tutto si è svolto senza impicci per i dispositivi di sicurezza. Dalla Notte Rosa al Meeting di Comunione e Liberazione saranno tanti gli appuntamenti che ammasseranno in un unico punto centinaia di migliaia di persone. La Questura assicura: “Stiamo affidando la nostra strategia per permettere a tutti di divertirsi in totale sicurezza”. E la gente per ora non si lascia intimorire dagli attentati come quello di Manchester.


RIMINI: Spiagge affollate e acqua trasparente nel primo weekend “estivo” | VIDEO Attualità

RIMINI: Spiagge affollate e acqua trasparente nel primo weekend “estivo” | VIDEO

Mancano due mesi e mezzo a Ferragosto, eppure le spiagge di Rimini sono già affollate come in alta stagione. Il calendario segna ancora primavera, ma l’atmosfera della passata domenica è stata quella di estate piena. Piena come la battigia all’ora di punta bagnata da un mare azzurro, più cristallino del solito. Tra i bagnanti c’era chi esclamava, “Sembra di stare in un’isola del Mediterraneo”. Sono andate così in scena le prove generali d’estate, sotto il vigile sguardo delle forze dell’ordine che hanno pattugliato la costa, dai lettini al mare aperto. La voglia di tuffarsi era per tutti irrefrenabile. Tante le famiglie con bambini e i visitatori stranieri. Gli ombrelloni hanno raggiunto un tasso di riempimento più che soddisfacente. Ma l’elemento di attrazione per tutti è stato quel mare blu. Per passeggiare nell’acqua bassa, prendere di mira qualche amico, darsi ai primi tuffi di stagione. E ad approfittarne per una bella nuotata non erano solo turisti venuti da lontano.