Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Parco del mare, i primi cantieri partiranno a settembre | VIDEO Attualità

RIMINI: Parco del mare, i primi cantieri partiranno a settembre | VIDEO

Tre fasce. Una sull’arenile con una passeggiata in legno, una centrale dedicata al verde e al benessere con piazze e palestre a cielo aperto, e una verso gli hotel con percorsi ciclopedonali. Via le auto, come conferma il masterplan del Parco del Mare di Rimini elaborato dallo studio spagnolo Miralles Tagliabue ed approvato dalla Giunta. I primi cantieri, secondo le previsioni di Palazzo Garampi, partiranno a settembre. Si comincia con i tratti compresi tra piazzale Kennedy e piazzale Fellini, a Marina Centro, e con il lungomare Spadazzi a Miramare. Questi i primi due tracciati dell’imponente progetto di riqualificazione del waterfront riminese, un’opera che in questa prima tranche vale 4,5 milioni di euro di cui 2,8 milioni finanziati dall’Europa. Il Comune vuole accelerare e, in base al cronoprogramma, Miramare dovrebbero avere il suo nuovo lungomare pronto per la stagione balneare del 2020. Marina Centro invece, dove è prevista la realizzazione di un parcheggio sotterraneo di 400 posti auto, dovrà aspettare qualcosa in più. Ma il percorso sembra tracciato e quello del nuovo fronte mare sarà un poco più alto rispetto all’attuale per consentire la vista sulla spiaggia.


RIMINI: Aggressione con acido a Notaro, l'ex ricorre in Cassazione | VIDEO Cronaca

RIMINI: Aggressione con acido a Notaro, l'ex ricorre in Cassazione | VIDEO

Ci riprova Edson Tavares a difendere la propria versione dei fatti e questa volta lo fa ricorrendo in Cassazione. “Non sono stato io ad aggredire con l’acido Gessica Notaro”, ribadisce dal carcere, nonostante la giovane riminese abbia riconosciuto in lui il suo aggressore. Il 30enne capoverdiano è stato condannato in secondo grado nel novembre scorso a 15 anni di carcere e mercoledì i suoi legali hanno presentato ricorso presso la Corte Suprema impugnando la sentenza dei giudici di Bologna. L’imputato, innocente fino al terzo grado di giudizio, ha incontrato nel suo percorso giudiziario giudici che ad oggi non gli hanno dato ragione. Troppo forti, per la magistratura fino ad ora, gli indizi raccolti. Determinante la testimonianza della vittima. Gli avvocati di Tavares, come riporta la stampa locale, hanno presentato oltre 50 pagine di osservazioni all’ultima sentenza attraverso le quali puntano a ribaltarla. Tra le questioni sollevate dalla difesa vi è la presunta violazione del ‘ne bis in idem’, il principio giuridico in base al quale una persona non può essere processata due volte per lo stesso fatto. Tavares ha affrontato due processi: uno per l’agguato, l’altro per lo stalking, i quali per i suoi legali dovevano essere riuniti. Riguardo alle prove, i periti non hanno trovato tracce di acido né sull’auto né a casa dell’imputato. E anche su questo punto si impernia il ricorso.


RIMINI: Discarica in mare, scoperta e rimossa dalle Fiamme Gialle | VIDEO Cronaca

RIMINI: Discarica in mare, scoperta e rimossa dalle Fiamme Gialle | VIDEO

Termosifoni in ghisa, pneumatici esausti, griglie metalliche. Ma anche materiale da pesca, buste di plastica e lattine. Il tutto semi sommerso nella sabbia al largo di Rimini, precisamente di fronte alla frazione di Viserba. È quanto hanno scoperto nei giorni scorsi i sommozzatori del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Rimini all’interno di un’operazione di controllo del mare. L’attenzione dei militari si è concentrata nell’area attorno al porticciolo del quartiere a nord del centro dove è stata letteralmente fatta emergere a galla una discarica di rifiuti. Proprio nei giorni in cui si sente sempre più vivo il bisogno di prendersi cura dei mari, emerge un quadro agghiacciante fatto di persone, privati cittadini, che pensano di potersi sbarazzare di rifiuti inquinando l’Adriatico. I sommozzatori hanno provveduto al recupero del materiale utilizzando un pallone di sollevamento e il tutto è stato trasportato a terra e avviato allo smaltimento. Le forze dell’ordine ricordano che gettare qualsiasi cosa in mare, oltre a determinare gravi danni per l’ambiente marino, costituisce un illecito punito dal testo unico ambientale. Le operazioni di controllo delle unità navali verranno intensificate nelle prossime settimane su tutta la costa emiliano-romagnola.


RIMINI: Adescamento online, i vigili informano i giovani sui rischi | VIDEO Attualità

RIMINI: Adescamento online, i vigili informano i giovani sui rischi | VIDEO

Sono diversi i rischi che i giovani possono correre sui social network. Esistono piattaforme online in cui i minori possono chattare con degli sconosciuti, talvolta degli adulti che si celano dentro falsi profili. “A noi preme molto sensibilizzare i giovani nelle scuole sul tema dell’adescamento online”, spiega il commissario Maracarla Tavella della Polizia Municipale di Rimini, “che peraltro è un termine non conosciuto dalla maggior parte di loro. Talvolta con questi adulti avvengo anche esibizioni esplicite del corpo”. Un altro fenomeno è quello delle sfide assurde dei giovani che vengono postate con foto e video sui social, chiamato ‘challenge’. “Sono azioni rischiose di vario tipo – spiega Piero Munaretto, agente della Polizia Municipale di Rimini -, alcune sono domestiche come mangiare le tavolette di detersivo della lavastoviglie, gesti estremamente pericolosi fatti esclusivamente per aumentare la propria popolarità attraverso il sistema dei like e dei follower. Sono disposti a grandi rischi solo per questo”.


RIMINI: IEG deposita domanda di ammissione alle negoziazioni in borsa | VIDEO Economia

RIMINI: IEG deposita domanda di ammissione alle negoziazioni in borsa | VIDEO

La Fiera di Rimini ci riprova. Dopo che la quotazione in borsa era improvvisamente saltata nel dicembre scorso cogliendo tutti di sorpresa, la società Italian Exhibition Group, che comprende anche la fiera di Vicenza, ritenta l’ingresso in Piazza Affari. Lunedì Ieg ha ottenuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alla quotazione sul mercato telematico. La società riminese ha depositato la domanda di ammissione alle negoziazioni delle azioni. L’offerta riguarderà un massimo di 5,3 milioni di azioni il cui prezzo sarà compreso fra 3,7 e 4,2 euro ciascuna. Il collocamento si chiuderà, salvo proroghe, il 20 giugno. Non era stata l’unica a ritirare l’Ipo l’anno scorso dalla borsa di Milano, segno di una generale sfiducia sulla situazione macroeconomica e politica italiana, soprattutto da parte di fondi esteri. Allo scadere della raccolta delle adesioni, Ieg aveva raccolto in quella occasione solo i due terzi dei 36 milioni di euro che cercava. La società è in forte crescita e vuole crescere ancora. Il 2018 si è chiuso con ricavi per oltre 159 milioni di euro e utili per quasi 11 milioni. Il prossimo step è la presentazione del prospetto informativo presso la Consob. L’azienda fa sapere che il flottante, ovvero la quantità di azioni messe in vendita, sarà ottenuto attraverso un collocamento privato riservato ad investitori qualificati in Italia e all’estero. Le azioni oggetto dell’offerta sono quelle di Rimini Congressi e Salini Impregilo. Il gruppo dunque ci riprova, allettando gli azionisti con il fitto calendario di manifestazioni fieristiche che richiamano ogni anno centinaia di migliaia di persone da tutto il mondo, in un quartiere espositivo che per dimensioni e tecnologie può dirsi all’avanguardia.


SAVIGNANO SUL R.: Giovannini riconfermato sindaco con il 57% dei voti | VIDEO Politica

SAVIGNANO SUL R.: Giovannini riconfermato sindaco con il 57% dei voti | VIDEO

Anche Savignano sul Rubicone, come il vicino capoluogo di Cesena, ha resistito all’ondata di destra, anche se quest’ultima sta cambiando gli equilibri in Romagna. Filippo Giovannini, a capo della coalizione di centrosinistra, comincia il suo secondo mandato da sindaco forte di quasi il 57 per cento dei consensi ottenuti al ballottaggio. I risultati sono arrivati presto in serata e prima della mezzanotte sul corso di Savignano c’era già chi festeggiava da una parte e, pochi metri più in là, chi ammetteva la sconfitta. Il centrodestra di Marco Foschi si è fermato al 43 per cento dei consensi. Filippo Giovanni è stato riconfermato sindaco di Savignano sul Rubicone con il 56,63% dei voti dopo il ballottaggio del 9 giugno. Battuto lo sfidante di centrodestra Marco Foschi che ha ottenuto il 43,37% dei voti. Bassa l’affluenza che si è fermata al 53,96%, il valore più basso fra i tre comuni della provincia di Forlì-Cesena che ieri sono andati al secondo turno delle amministrative.


RICCIONE: A Oltremare accudito un grifone, avviato progetto di tutela dell'avvoltoio | VIDEO Attualità

RICCIONE: A Oltremare accudito un grifone, avviato progetto di tutela dell'avvoltoio | VIDEO

Si chiama Jackie, ha un anno e pesa 7 chili. La sua apertura alare è di tre metri. È una femmina di grifone delle Alpi Orientali e in questi giorni mostra tutta la sua maestosità al parco Oltremare di Riccione. Può volare per centinaia di chilometri senza sbattere le ali e alzarsi fino a seimila metri di quota sfruttando le correnti. La Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino, in Friuli, è un’area naturale protetta e al suo interno è stato avviato il progetto che ha portato alla creazione di una colonia nidificante. Oltremare sostiene il progetto di conservazione del grifone sull’arco alpino orientale supportando la “Riserva Naturale del Lago di Cornino” in Friuli Venezia Giulia, con la campagna “Adotta un grifone”. I visitatori possono acquistare nei negozi del parco il pelouche di grifone personalizzato. Parte del ricavato della vendita viene donato al progetto. Sabato 15 giugno è previsto il Grifone Day. Nella Giornata Mondiale del Vento, Oltremare Family Experience Park organizza, in collaborazione con la Riserva naturale regionale del Lago di Cornino, una giornata per conoscere da vicino Jackie e sostenere il progetto di conservazione del grifone sull’arco alpino orientale.