Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Attraversa l'Asia in moto in 7 mesi, “Parto solo e incontro tanta gente” | VIDEO Attualità

RIMINI: Attraversa l'Asia in moto in 7 mesi, “Parto solo e incontro tanta gente” | VIDEO

Ha attraversato l’Asia in moto da solo in 7 mesi. Da poco ritornato nella sua Rimini, il motoviaggiatore Matteo Nanni ci ha raccontato la sua avventura.  35mila chilometri quelli percorsi da Rimini a Bali attraverso diversi paesi come Iran, Pakistan e India. È partito da solo ma, come dice lui, non è mai stato veramente solo. “Cerco di spiegarlo sempre alle persone – afferma Matteo Nanni -. Si parte soli ma non si è quasi mai soli perché si incontrano tante persone e di diverse culture durante il viaggio. Ho avuto la fortuna di incontrare gente estremamente buona e accogliente che mi ha spesso aiutato”. Viaggiare in moto attraverso paesi differenti rispetto a chi prende l’aereo per andare in una singola meta dà la possibilità di ammirare lo scorrere di culture, paesaggi, cucine, tratti somatici differenti. Quale emozione lascia questa esperienza? “È estremamente interessante viaggiare in maniera così lenta e graduale, e si può anche vedere come i confini politici hanno reso a volte delle differenze nette tra una parte e l’altra”. C’è un tratto comune che hai individuato tra tutte le culture con cui ti sei confrontato? “Ho trovato persone buone e gentili, molto ospitali. Non ho mai avuto problemi. Forse sono stato fortunato, forse mi sono posto nel modo giusto. Ho dato fiducia e ho ricevuto fiducia”.


RIMINI: Massimo Pulini inaugura 'Flaneur', la sua mostra tra passato e presente | VIDEO Attualità

RIMINI: Massimo Pulini inaugura 'Flaneur', la sua mostra tra passato e presente | VIDEO

Una passeggiata pittorica tra passato e presente. Ha inaugurato alla Galleria Zamagni di Rimini la mostra ‘Flâneur’ dell’artista cesenate Massimo Pulini, docente ed ex assessore alla Cultura, che ha messo a disposizione una ventina delle sue opere realizzate negli ultimi decenni e che in questo allestimento dialogano con opere storiche. Dal vetro all’ardesia, dai metalli ai disegni realizzati su radiografie, Pulini si conferma un ricercatore storico che fa dell’arte uno strumento d’indagine.


RIMINI: Torna il Pride, Comune “Ci preoccupa chi non lo supporta” | VIDEO Attualità

RIMINI: Torna il Pride, Comune “Ci preoccupa chi non lo supporta” | VIDEO

Torna il Rimini Summer Pride che quest’anno ottiene il patrocinio anche del Comune di Cesena. “Ci preoccupa chi non sostiene questa iniziativa”, è il commento dell’amministrazione comunale di Rimini. C’è ancora chi lo definisce una “carnevalate”. Dai banchi dell’opposizione in consiglio comunale c’è chi lo considera “inutile”. L’amministrazione comunale di Rimini invece non ha dubbi. “Finché al mondo ci sarà anche una sola discriminazioni nei confronti di omosessuali, varrà la pena sostenere queste manifestazioni”, ha detto l’assessore Jamil Sadegholvaad nella conferenza stampa di presentazione del Rimini Summer Pride, la cui parata avrà luogo il 27 luglio sul lungomare della città. Oltre al Comune di Rimini, l’evento è stato patrocinato dalla Provincia, dalla Regione Emilia-Romagna e da altri comuni della zona, oltre al Comune di Cesena.


RICCIONE: Candidatura Unesco della spiaggia, “Deve aderire tutta la Riviera” | VIDEO Attualità

RICCIONE: Candidatura Unesco della spiaggia, “Deve aderire tutta la Riviera” | VIDEO

Prende corpo l’iniziativa nata tra gli operatori balneari riccionesi di candidare la spiaggia della costa emiliano-romagnola alla lista del patrimonio immateriale riconosciuto e tutelato dall’Unesco. Dopo le prime iniziative del Comitato Spiaggia di Riccione e la collaborazione con la sede riminese di Studi Avanzati sul Turismo dell’Università degli Studi di Bologna, la neo-nata Associazione per la candidatura Unesco si pone come obiettivo quello di coinvolgere la comunità locale (cittadini, turisti, istituzioni pubbliche e private) per completare l’iter. “Ciò che vogliamo far riconoscere sono gli usi e costumi della spiaggia, non la sua componente fisica ma quella immateriale, fatta di tradizione, storia, cultura, saper fare – afferma il presidente dell’associazione Diego Casadei -. Il rapporto con la clientela basato sull’accoglienza e l’amicizia dopotutto ci contraddistingue da sempre”. L’iniziativa è nata a Riccione, però la pratica balneare riguarda tutta la riviera romagnola. “Il progetto deve essere esteso a tutta la costa, perché ha forza se comprende tutti coloro che condividono la stessa storia e le stesse abitudini. Lo abbiamo sempre ribadito e abbiamo già preso contatti con località vicine che condividono la nostra posizione e che ora stanno muovendo i primi passi all’interno dell’iniziativa”.


SANTARCANGELO DI R.: Arriva Amazon, Parma “Bene, ora attenzione su ambiente e viabilità” | VIDEO Economia

SANTARCANGELO DI R.: Arriva Amazon, Parma “Bene, ora attenzione su ambiente e viabilità” | VIDEO

È ufficiale. Amazon sbarcherà a Santarcangelo di Romagna, nel riminese, con un nuovo deposito. Il colosso dell’e-commerce ha annunciato che il centro di smistamento verrà aperto nei prossimi mesi e che darà lavoro a 120 persone. “Siamo entusiasti di poterlo fare e saremo così in grado di garantire consegne sempre più veloci”, annuncia il branch italiano della società americana, la quale precisa che a Santarcangelo lavorerà con diversi fornitori locali di servizi di consegna. Sarà di 7.700 metri quadri il deposito dell’area artigianale clementina ed entro la fine del 2019, secondo le intenzioni dell’azienda, verranno assunte 20 persone a tempo indeterminato. In aggiunta, le imprese fornitrici dovrebbero assumere con contratti stabili 100 autisti. Nei mesi scorsi erano stati i sindacati a sollecitare una occupazione stabile e di qualità nel territorio. Critiche in tal senso sono venute nel tempo anche dall’opposizione in consiglio comunale. Soddisfatta la sindaca Alice Parma che sottolinea come Amazon non sia la solo grande impresa che in tempi recenti ha scelto di investire sulla sua città. “Ora la nostra attenzione sarà alta sul rispetto dell’ambiente e il miglioramento della viabilità”, ha detto ai nostri microfoni la prima cittadina. “L’arrivo di Amazon è un fatto molto positivo – spiega Alice Parma - perché non si tratta del trasferimento di un'impresa, ma della creazione di una nuova, quindi di nuovi posti di lavoro. Questa è solo l'ultima di una serie di imprese che si sono trasferite a Santarcangelo ed è il frutto dell'elasticità nella rigenerazione urbana che abbiamo introdotto con i nuovi strumenti urbanistici. Ovviamente non si può abbassare la guardia sull'impatto ambientale di queste imprese”. Vi hanno dato delle garanzie in questo senso? “Sono fabbricati di altissimo livello sia sul piano sia strutturale che energetico. I progetti sono all’avanguardia e recuperano l’energia da fonti rinnovabili”. E sul fronte della viabilità come si trasforma Santarcangelo? “Sta per essere realizzata la rotonda su via Pasquale Tosi e siamo al fianco del comune di Rimini sulla bretella di Santa Giustina. Dobbiamo però ricordare che siamo di fronte a un cambio culturale nel modello di spostamenti casa-scuola-lavoro. Per noi avere un trasporto pubblico su gomma o su ferro migliore che possa portare le persone da Santarcangelo a Rimini è fondamentale”. Entro la fine dell’anno Amazon avrà creato in Italia 6.500 posti di lavoro, investendo 1 miliardo e 600 milioni di euro nel paese.


RIMINI: A 73 anni col chiodo fisso della rapina in banca, arrestato nuovamente | VIDEO Cronaca

RIMINI: A 73 anni col chiodo fisso della rapina in banca, arrestato nuovamente | VIDEO

Instancabile, atletico e con una fissa, quella della rapina. È da almeno 20 anni, secondo la ricostruzione della questura di Rimini, che il 73enne di origini napoletane, arrestato venerdì scorso, batte la riviera e in particolare le sue banche. L’ultima rapina è avvenuta il 16 luglio scorso nella filiale della banca Bper di via Flaminia. In quell’occasione un uomo entrò nell’istituto di credito riminese a volto scoperto per poi coprirselo con una calzamaglia una volta avvicinate le casse. Dopo essersi guadagnato un bottino da 6mila euro se ne andò, ma i dipendenti riuscirono a fornire agli inquirenti una prima descrizione del malvivente. L’attività della Squadra Mobile di Rimini si è presto incrociata con quella dei colleghi di Firenze dove un uomo corrispondente alla stessa descrizione era ricercato per un’altra rapina in banca. Grazie all’attività delle Volanti si è risaliti all’auto del 73enne che era parcheggiata nei pressi di viale Portofino a Riccione, fuori da un’abitazione dove l’uomo risiedeva con una compagna straniera molto più giovane di lui. “Un rapinatore solitario e incallito”, così lo hanno definito gli agenti che ora indagano su altre rapine analoghe avvenute nel riminese. Nell’abitazione dell’arrestato sono stati trovati 1.300 euro in contanti. L’uomo si trova ora in carcere con l’accusa di rapina aggravata.


RIMINI: Sicurezza, Prefetto “Mi batto per ottenere rinforzi da Roma” | VIDEO Attualità

RIMINI: Sicurezza, Prefetto “Mi batto per ottenere rinforzi da Roma” | VIDEO

Una perenne carenza di organico tra le forze di polizia e la magistratura, una questura che ancora deve trasferirsi, la percezione di insicurezza in alcuni vicinati, le crisi aziendali da gestire. Queste le sfide principali affrontate dal prefetto di Rimini Alessandra Camporota nel suo primo anno dall’insediamento. Una realtà, per lei che proviene da Roma, che l’ha subito affascinata perché capace di unire il sogno all’imprenditorialità, che attira milioni di visitatori e che per questo richiede uno sforzo eccezionale nel garantire l’ordine. Occhi aperti sulle mafie, anche se l’atavica mancanza di professionalità specifiche a Rimini non è ancora stata risolta. “Mi batto per richiedere rinforzi a Roma”, ha detto la rappresentante del Governo sul territorio. 500 i richiedenti asilo attualmente presenti in provincia. “Non c’è allarme sul governo del fenomeno nel territorio”, ha detto Camporota. “Divertirsi in sicurezza si può e si deve” per il prefetto, che ha seguito tutti i grandi eventi della Riviera dalla cabina di regia.