Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE


CALCIO: Alessandro Garattoni è (di nuovo) un giocatore dell'Imolese Sport

CALCIO: Alessandro Garattoni è (di nuovo) un giocatore dell'Imolese

A volte ritornano: l'Imolese può dare il bentornato ad Alessandro Garattoni, terzino di 20 anni che, dopo l'ottima stagione scorsa in serie D con la maglia rossoblù con tanto di gol decisivo contro il Forlì per conquistare la vittoria nella finale dei play-off di serie D, era passato in estate al Crotone, società con la quale ha firmato un contratto triennale. "Gara" arriva in prestito dal club calabrese, pronto a sfrecciare sulla fascia come un anno fa in un campionato ancora più probante come quello di serie C.


IPPICA: Grande spettacolo al Savio, svettano Amazing Men e Zoff degli Ulivi | VIDEO Sport

IPPICA: Grande spettacolo al Savio, svettano Amazing Men e Zoff degli Ulivi | VIDEO

A distanza di 24 ore ancora una tqq di scena all’ippodromo del Savio ed anziani in pista sui duemila metri, undici i binomi al via per il “Premio Cavallo Magazine Junior” e grande attesa per il ritorno alle gare di Amzing Men, fermato dalla burocrazia qualche settimana fa ed oggi favorito tecnico della contesa, ruolo agevolmente rispettato vincendo davanti all’avvantaggiato Tom Ford Bi e ai compagni di nastro Plinio, Revolver e Ute Del Ronco. Apertura con il “Premio il Resto del Carlino Rimini” e tre anni impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro guidati dai gentleman, per la cocente delusione dei numerosi sostenitori al betting dei favoriti Zingaro Gadd e Patrik Romano che dopo aver liberamente condotto a ritmo di caccia, hanno subito il finish incisivo della trascurata (23/1) coppia Zorro Sca e Vincenzo Vitagliano, preminenti sul duo bolognese in un normale 1.18.3 mentre al terzo posto e dopo rottura si sono classificati Zeus World e Fabrizio Martinelli. Promettenti puledri di due anni si sono sfidati alla seconda “Premio Il Resto del Carlino Forlì”, con la sconfitta di un altro favorito, questa volta è stato Aleandro Zs ad inchinarsi alla maggior prestanza di un avversario, nello specifico la lady  Alissa Trio proiettata all’avanguardia da Paolo Leoni e mai avvicinata dall’atteso allievo di Andrea Farolfi che ha conservato a fatica la piazza d’onore dal forcing conclusivo del debuttante Aramis Ek, media di 117.7 e primo successo in carriera per la giovane di stanza ad Ozzano Emilia. Tutto facile alla terza “Premio Tribunato di Romagna” per Vip Bi e Federico Esposito con il fratello dei campioni Oasis e Robert Bi, decisamente superiore alla concorrenza e dominatore in 1.17.1 sulla media distanza davanti a Varenia e Vigo di Casei, ed alla quarta “Premio Cavallo Magazine International”, percorso di tutto comodo per Salmon Roc che ha concluso in souplesse su Scheggia Cam e Nerosubianco Atc, vincendo in 1.17.0 nelle mani di Antonio di Nardo. Sesta della divertente serata “Premio Cavallo Magazine & Lo Sperone” e vittoria per Zoff degli Ulivi e Roberto Vecchione sui favoriti Zigano Zs e Federico Esposito mentre al terzo sono giunti Zaffiro  Trio e Paolo Leoni, più che mai rilanciato dalla partnership con i soggetti allevati dalla famiglia Bolognesi. In chiusura “Premio Il Resto del Carlino Ravenna”, Vivaldi ed il giovane Cangiano preminenti in 1.15.8 su Vanity Grif e Vittoria Caf.


RIMINI: Festeggiano addio al celibato, coppia di amici picchiati da giovani aggressori Cronaca

RIMINI: Festeggiano addio al celibato, coppia di amici picchiati da giovani aggressori

Due ragazzi di 30 anni, residenti a Bologna e Faenza sono stati vittima di un'aggressione accaduta la scorsa notte a Rimini, nei pressi del bagno 23 dove stavano festeggiando un addio al celibato. Protagonisti dell'episodio tre giovanissimi di 15, 19 e 20 anni, residenti a Rimini ma di origini napoletane, che hanno cercato di rapinare la coppia di amici per derubarli di Rolex e portafoglio. I due sono stati salvati grazie all'intervento della Polizia di Stato che ha arrestato poco dopo gli autori della rapina. "Non sapete chi siamo noi: siamo di Napoli e conosciamo famiglie affiliate" avrebbe urlato uno dei giovani ai poliziotti. Per lui è scattata anche l'accusa di resistenza mentre tutti e tre sono stati arrestati per rapina aggravata. Il 15enne è stato trasferito al carcere minorile 'Pratello' di Bologna, gli altri due ai 'Casetti' di Rimini, in attesa dell'udienza di convalida.


RICCIONE: Arrestato un ricercato internazionale in vacanza con la famiglia Cronaca

RICCIONE: Arrestato un ricercato internazionale in vacanza con la famiglia

Un ricercato internazionale è stato arrestato nella giornata di pomeriggio di ieri sulla spiaggia di Riccione: si tratta di un 25enne di Milano da anni trasferitosi in Germania dove l'autorità giudiziaria lo attende per accusarlo di una serie di truffe commesse nell'ultimo anno. L'uomo risultava presente nelle banche dati internazionali come ricercato ed è stato bloccato dai militari mentre si trovava in vacanza con la famiglia nella cittadina romagnola.


RIMINI: Meeting, arrivano i messaggi augurali di Papa Francesco e del presidente Mattarella Attualità

RIMINI: Meeting, arrivano i messaggi augurali di Papa Francesco e del presidente Mattarella

"Il cristiano non può rinunciare a sognare che il mondo cambi in meglio. È ragionevole sognarlo, perché alla radice di questa certezza c'è la convinzione profonda che Cristo è l'inizio del mondo nuovo". Lo dice il Papa in un messaggio al Meeting di Cl che ha aperto i propri lavori quest’oggi a Rimini. Per Papa Francesco "non si tratta di ritirarsi dal mondo per non rischiare di sbagliare e per conservare alla fede una sorta di purezza incontaminata, perché una fede autentica implica sempre un profondo desiderio di cambiare il mondo, di muovere la storia, come recita il titolo del Meeting". Una giornata inaugurale che ha accolto anche il messaggio di buon augurio inviato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Dalla propensione al rispetto, e dunque all'amicizia dipende molto della qualità della vita e della forza di una società. Sostenere le proprie idee e affermare la propria identità non consiste nell'innalzare le barriere del pregiudizio e della contrapposizione irriducibile" ha scritto il presidente.


IMOLA: Maltratta la moglie, scattano le manette per un 30enne Cronaca

IMOLA: Maltratta la moglie, scattano le manette per un 30enne

Negli ultimi anni avrebbe picchiato e minacciato la moglie più volte, anche ultimamente, fino a quando i carabinieri di Imola, nel Bolognese, non lo hanno arrestato. Si tratta di un albanese di 30 anni, accusato di maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti dopo aver ricevuto una richiesta d'aiuto da parte della donna, una 34 enne russa, che proprio a causa delle violenze subite dal marito si era trasferita con i due figli minori a casa di un'amica. L’uomo si sarebbe presentato davanti alla nuova abitazione scagliandosi contro di lei, minacciandola anche davanti agli uomini dell’Arma. Dopo averlo bloccato gli investigatori hanno avviato gli accertamenti, verificando che sin dal 2012 la giovane aveva denunciato le violenze subite, inoltre, nella sua casa, sono state sequestrate una pistola ed un fucile ad aria compressa. Sabato mattina il 30enne è stato processato dal giudice che ha convalidato l'arresto e imposto all'uomo il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie.


BOLOGNA: Manutenzione al Pontelungo, disposto il divieto di transito | VIDEO Attualità

BOLOGNA: Manutenzione al Pontelungo, disposto il divieto di transito | VIDEO

Le crepe sono visibili così come i ferri di cemento armato: le arcate di Pontelungo nella via Emilia che unisce Bologna a Borgo Panigale si trovano in uno stato tale che l'area sottostante è stata transennata con il divieto al transito. La decisione è maturata a seguito del sopralluogo effettuato dai Vigili del Fuoco, della polizia municipale e i tecnici del Comune di Bologna perché dal ponte si sono staccati alcuni calcinacci e sono finiti a terra frantumandosi in mille pezzi. Pontelungo è da tempo oggetto di manutenzione e ripristino basti pensare che uno dei due marciapiedi a livello della strada è transennato da diversi anni e, poco meno di un mese fa erano stati eseguiti alcuni lavori inseriti nel programma dei cantieri estivi del comune di Bologna. Il crollo di ponte Morandi a Genova, pur consapevoli delle differenze, mobilita le istituzioni bolognese nell'effettuare accertamenti e ispezioni tecniche. Anche l'assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Donini, ha annunciato che nei prossimi giorni saranno eseguite verifiche sulla staticità dei ponti dell'Emilia Romagna.