Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE BOLOGNA


SPORT: Meno club ma più solidi, diffusi i dati del CONI regionale | VIDEO Sport

SPORT: Meno club ma più solidi, diffusi i dati del CONI regionale | VIDEO

Più tesserati, più gare, meno società sportive. Da questo punto di vista, i dati dello sport-plan raccolti dal Coni Emilia Romagna sono confortanti. I club si fondono, per essere più solidi e competitivi, gli sportivi aumentano e in regione si riesce a intercettare bene questa voglia di fare sport. In totale, i due terzi della popolazione emiliano romagnola si cimenta con una disciplina, sia un impegno stabile oppure occasionale. Le ombre però non mancano. Intanto bisogna affrontare la sfida degli impianti. Rispetto alle potenzialità del territorio, la situazione è meno positiva. Reggio Emilia, Ravenna e Bologna sono le province con il miglior rapporto spazi-abitanti, mentre Bologna e Modena comandano la percentuale totale degli impianti a disposizione. Tutti i grandi centri hanno un saldopoco entusiasmante nel rapporto con la popolazione. Poi c'è la sedentarietà, col 31% a rappresentare una percentuale alta.


CALCIO: Il cuore della Romania non basta, la finale U21 sarà Spagna-Germania | VIDEO Sport

CALCIO: Il cuore della Romania non basta, la finale U21 sarà Spagna-Germania | VIDEO

Lo stadio Dall’Ara porta fortuna alla Germania che, due anni dopo è ancora in finale: la nazionale tedesca under 21 liquida la Romania con 4 gol ,in un match molto piu’ emozionante e combattuto di quanto non dica invece il risultato finale, 4-2  . A Bologna,in una serata caldissima, non basta il grande tifo del pubblico romeno,in netta maggioranza, a spingere la propria nazionale : emozioni, sorpassi, contro sorpassi, tanti break per dissetarsi e recuperare energie  e poi alla fine il solito Waldschmidt, autore di una doppietta (rigore più punizione) e dei gol numero sei e sette personali nel torneo. Germania, in vantaggio al 21' grazie al destro dal limite del centrocampista dell'Hoffenheim Nadiem Amiri, bravo a portare palla fino ai venti metri per poi sorprendere Radu col rasoterra.   Un vantaggio che dura, però, poco più di cinque minuti, quando la Romania pareggia su un rigore prima non visto dall'arbitro e dunque assegnato col Var. Sul dischetto c'è il palermitano Puscas, scuola Inter, che non sbaglia, nonostante il tocco del portiere  . Per lui terza rete nella competizione, che diventeranno quattro poco prima della fine del primo tempo, quando il suo colpo di testa su cross a rientrare dalla sinistra di Ivan batte ancora una volta il portiere tedesco. Il nuovo colpo di scena, in una ripresa iniziata senza cambi, arriva con un altro rigore, causato da un fallo di Hagi su Dahoud, e realizzato, nello stesso angolo di Puscas, da Waldschmidt, che si conferma capocannoniere del torneo trovando il suo sesto gol in quattro partite. Negli ultimi trenta minuti di gara almeno quattro le occasioni per la Germania,per il solito Waldschmidt, più un clamoroso errore del nuovo entrato Nmecha completamente solo contro Radu nell'uno contro uno a meno di cinque minuti dal recupero. A quel punto la rete è ormai matura, e proprio Waldschmidt regala la finale ai tedeschi con una punizione di mancino rasoterra che prima bacia il palo, poi finisce in rete. Gol numero sette e finalissima conquistata,ancora contro la Spagna,riedizione dell’europeo 2017.


MOTORI: Il CIV fa tappa a Imola, round di metà stagione per i campionati | VIDEO Sport

MOTORI: Il CIV fa tappa a Imola, round di metà stagione per i campionati | VIDEO

L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola si prepara ad ospitare il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Moto: cinque le categorie che scenderanno in pista questo fine settimana, tra i piloti figurano molti nomi di grande livello come Pirro, Roccoli e Zannoni, ma anche giovani promesse delle due ruote.  Da segnalare anche la presenza della Scuola Federale Velocità, il progetto che avvicina i bambini dai 6 ai 12 anni al mondo delle mini moto in piena sicurezza, seguiti dai tecnici federali e dall’ex pilota Gianluca Nannelli.


CALCIO: Campagna abbonamenti, mille tifosi del Bologna in piazza per la foto | VIDEO Sport

CALCIO: Campagna abbonamenti, mille tifosi del Bologna in piazza per la foto | VIDEO

L’invasione rossoblu in Piazza del Nettuno ha travolto anche i turisti, una passione contagiosa quella per il Bologna che ha dato appuntamento ai tifosi davanti al Gigante alle 19.09, orario che richiama l’anno di fondazione del club, per scattare la foto di gruppo che farà da copertina alla nuova campagna abbonamenti. In mille si sono presentati ben prima dell’ora x, con maglie, bandiere, figli e nonni, tutte le generazioni di tifosi che sono considerati il dodicesimo uomo in campo per il sostegno che non hanno fatto mai mancare alla squadra. Tutti in posa poco prima delle 19.09. tra salti e cori, unico caso in cui la foto “mossa” è più bella. I fotografi piazzati su un cestello alzabile per catturare lo spettacolo anche dall’alto. Uno spettacolo che il Bologna di Mijailovic saprà regalare alla riprese del campionato, ne sono certi i tifosi che in Piazza del Nettuno hanno sentito che l’Europa, stavolta è più vicina.


CALCIO: Mattia Bani si presenta al Bologna "Mi piace chiudere gli spazi" | VIDEO Sport

CALCIO: Mattia Bani si presenta al Bologna "Mi piace chiudere gli spazi" | VIDEO

Movimenti di mercato in casa rossoblù. Dopo il riscatto di Orsolini dalla Juventus, Di Sansone e Soriano dal Villareal, il Bologna ha ufficializzato, nello scorso week end, l’arrivo di Mattia Bani, difensore centrale proveniente dal Chievo. Già rientrato dalle vacanze e al lavoro a Casteldebole, il giocatore è molto carico ed entusiasta per il suo nuovo impegno. Sul fronte del mercato il nome che circola in queste ultime ore per l’attacco è quello di Christian Kouamè, si saprà prossimamente se l’affare col Genoa andrà a buon fine o meno. Tra le alternative ci potrebbe essere  Gregoire Defrel. Per la difesa piace invece il giapponese Takehiro Tomiyasu