Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE BOLOGNA


CALCIO: Gli U17 di Bologna, Modena, Inter e Sampdoria al Memorial Seghedoni | VIDEO Sport

CALCIO: Gli U17 di Bologna, Modena, Inter e Sampdoria al Memorial Seghedoni | VIDEO

Sarà il derby tra Bologna e Modena il protagonista di una delle due semifinali del Memorial Francesco Seghedoni, il torneo di calcio under 17 che si disputerà a Fanano dal 4 al 10 agosto per ricordare ‘Chicco’, il dirigente Lapam e giornalista della Gazzetta di Modena prematuramente scomparso nel 2015 a 44 anni di età. Squadre prestigiose dunque le partecipanti con la Sampdoria da sempre presente, Inter e Bologna che si confermano per il secondo anno, new entry il Modena. Lo speciale ritiro-torneo prevede anche una tavola rotonda e ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.


PALLAMANO: Radaelli e Montanari i primi acquisti della Pallamano Romagna Sport

PALLAMANO: Radaelli e Montanari i primi acquisti della Pallamano Romagna

In attesa di conoscere i calendari di serie A2 e B ai quali parteciperanno i roster della Pallamano Romagna per le categorie senior, in sede di mercato sono arrivati due nuovi giocatori. Coach Domenico Tassinari potrà avvalersi del portiere Marino Redaelli (nella foto, ndr) dal Molteno e il pivot Marcello Montanari dal Rapid Nonantola. L'estremo difensore è un abituée della categoria e spiega: "è la mia prima esperienza lontano da casa e sarà fondamentale per migliorarmi come giocatore e come persona. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura”. Entusiasta anche il pivot Montanari: "15 squadre e 28 partite di regular season significano un grande impegno nel mantenere alte le prestazioni ma costituiscono per me un grande stimolo”.


BASKET: Fortitudo a caccia di due stranieri e tre italiani per chiudere il mercato | VIDEO Sport

BASKET: Fortitudo a caccia di due stranieri e tre italiani per chiudere il mercato | VIDEO

A fari spenti ma con un'attività sempre intensa, in attesa del raduno che, ormai, dista solo tre settimane e che, per la precisione, dovrebbe esser fissato per le ore 18 di giovedì 8 agosto.. La Fortitudo (che ha posticipato a domani la riapertura della campagna abbonamenti) continua a lavorare per completare l'organico che sarà messo a disposizione di coach Martino, in vista del prossimo campionato di serie A, che i biancoblu affronteranno da matricola a 10 anni di distanza dall'ultima volta. La Fortitudo, sin qui, ha cercato di tenere nascoste le proprie trattative sapendo che la concorrenza, anche solo virtuale di qualche club avrebbe alzato la consistenza dell’ingaggio. Si è sempre in cerca di due stranieri per completare il quintetto e di tre italiani, tra i quali un esterno che abbia già una discreta esperienza nel massimo campionato italiano. La trattativa per confermare Carlos Delfino sembra essersi complicata e questo riapre diversi scenari. Per quanto riguarda la questione derby in Fiera, la Fortitudo continua ad avere un atteggiamento di attesa volendo conoscere i costi e le effettive potenzialità dell’iniziativa. Il primo problema è legato alla data del secondo derby, ammesso che il calendario preveda che si giochi in casa della Effe il ritorno della stracittadina che interessa Basket City. In questo momento, la data indicata da diverse parti sarebbe quella del 6 gennaio anche perché sarebbe uno strappo alle regole troppo grande disputare andata e ritorno nell’arco di una sola settimana. Su un aspetto specifico, però, Virtus e Fortitudo stanno lavorando su binari convergenti, nel voler inserire le due sfide all'interno di una Fiera del Basket che possa promuovere la pallacanestro bolognese a 360 gradi, anche attraverso una serie di iniziative e spettacoli che vadano oltre il semplice evento agonistico.


BASKET: Aperta la campagna abbonamenti Virtus con diversi sconti | VIDEO Sport

BASKET: Aperta la campagna abbonamenti Virtus con diversi sconti | VIDEO

E’ incominciata la nuova campagna abbonamenti con alcune scontistiche particolari della Virtus Bologna. I tifosi hanno a disposizione diverse possibilità di sottoscrizione che comprenderanno anche la serie A della squadra femminile. Le novità le ha introdotte l’ad Luca Baraldi, sentiamolo.




BASKET: Virtus e Fortitudo Bologna attendono i colpi stranieri nel mercato | VIDEO Sport

BASKET: Virtus e Fortitudo Bologna attendono i colpi stranieri nel mercato | VIDEO

Al weekend col botto (coinciso con la firma di un top player come Milos Teodosic), la Virtus fa seguire un inizio di settimana altrettanto pirotecnico. Tra stasera e domattina sbarcherà al Marconi l'asso serbo, chiamato da Sasha Djordjevic per alzare sensibilmente l'asticella degli obiettivi in casa bianconera e per far sognare un popolo che, ora, attende l'arrivo di altri quattro giocatori extracomunitari che andranno a completare un roster che vorrà e potrà lanciare l'assalto a Milano in campionato e alla finale di Eurocup, che garantirebbe la partecipazione all'Eurolega nell'anno successivo. Giornate molto intense, quindi, per il neo amministratore delegato bianconero, Luca Baraldi, il quale ha riconosciuto che il rapporto personale pressochè fraterno tra Djordjevic e lo stesso Teodosic sia stato il motivo principale che ha convinto il play serbo a firmare per la Virtus oltre, ovviamente, ad una proposta contrattuale difficilmente rinunciabile. Idee chiare in casa bianconera, con la prospettiva di chiudere il roster entro un paio di settimane, consentendo così tutti i tifosi di abbonarsi conoscendo già, per intero, squadra e obiettivi. Si andrà avanti con la formula 6+6, con il comparto dei giocatori italiani già al completo, che non prevederà, quindi, il tanto discusso ritorno di Simone Fontecchio e che avrà ancora in Pietro Aradori un perno fondamentale. Anche in casa Fortitudo si continua a guardare con grande attenzione al mercato. Oltre alla probabile conferma di Carlos Delfino, mancano due esterni e un centro statunitense per completare la squadra. Già entro il prossimo weekend si attende un nuovo annuncio, dopo che il Presidente Pavani avrà incontrato coach Martino e il GM Carraretto, attesi oggi al rientro in Italia dopo la settimana trascorsa alla Summer League di Las Vegas. Intanto (per certi versi, inevitabilmente) sale già la febbre per il doppio derby di campionato e monta l'ipotesi che entrambe le sfide possano essere disputate in zona Fiera, in una struttura appositamente allestita per ospitare più di 10.000 spettatori e che prevederebbe la disputa di entrambe le stracittadine nel periodo natalizio. Discorsi, in tal senso, da approfondire nei prossimi giorni ma che potrebbero portare all'accordo tra le varie parti coinvolte in un futuro non troppo remoto.