Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE BOLOGNA



BOLOGNA: Alessandro Di Battista (M5S) ha fatto tappa in città | VIDEO Politica

BOLOGNA: Alessandro Di Battista (M5S) ha fatto tappa in città | VIDEO

Il parlamentare uscente del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista, pur non ricandidandosi, ha fatto tappa a Bologna nel tour di campagna elettorale in vista delle politiche. Dopo aver comunicato la sua intenzione di non ripresentarsi alle politiche del 4 marzo, il parlamentare uscente grillino sta comunque girando l’Italia e al Museo del Patrimonio Industriale ha difeso il metodo di selezione delle parlamentarie nonostante il malumore degli esclusi.   "Se il Movimento 5 stelle arriverà primo ma senza raggiungere il 40 per cento si presenterà davanti al Parlamento - ha detto di Battista - chiedendo chi è disponbile a realizzare i punti del suo progamma"



BASKET: Virtus Bologna-Trento al sostegno di Telethon | VIDEO Sport

BASKET: Virtus Bologna-Trento al sostegno di Telethon | VIDEO

La lotta sul parquet per conquistare la vittoria e la lotta dei ricercatori che si battono quotidianamente per lo studio sulle malattie genetiche rare scendono in campo insieme per il Telethon Basket Game, domenica 21 gennaio al Paladozza durante la gara tra Virtus Segafredo e Dolomiti energia Trento. La prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 è un’occasione per sensibilizzare il pubblico di Basketcity sull’importanza della ricerca scientifica.



IMOLA: Molestie in biblioteca, scattano le denunce | VIDEO Cronaca

IMOLA: Molestie in biblioteca, scattano le denunce | VIDEO

  A seguito della denuncia, l’extracomunitario che da giorni disturberebbe la quiete delle studentesse della biblioteca comunale di Imola è stato immediatamente portato in caserma per l’identificazione.  Il ragazzo, nullafacente e senza fissa dimora, si sarebbe avvicinato più volte alle vittime per palpeggiargli il sedere. L’ultimo episodio risalirebbe, stando al racconto di una delle ragazze, maggiorenne,  a giovedì scorso verso le ore 11 nell’area dell’edificio adibita alle macchinette del caffè. Indignata la reazione del padre di una presunta vittima che si è rivolto ai giornali locali per manifestare tutta la sua rabbia contro la situazione di impotenza in cui, a suo dire, stazionano gli addetti alla biblioteca e i ragazzi che la frequentano. “Dobbiamo riprendere un sano controllo sociale del territorio” – ha protestato il genitore – “garantire la sicurezza è un dovere di tutti: da chi gestisce a chi usufruisce. Noi abbiamo sporto denuncia facendo quindi la nostra parte” Repentina la risposta del Comune di Imola arrivata tramite l’assessore competente che condannando con fermezza l’accaduto, esprime piena solidarietà alle ragazze molestate e precisa che “l’Amministrazione non è affatto rassegnata all’idea di impotenza o di sottovalutazione di fronte a simili episodi”. Tenendo conto infatti della situazione del soggetto denunciato, che parrebbe soffrire di problemi psicologici, l’ufficio competente sta valutando quale misura sia possibile adottare per evitare che riaccadano situazioni simili.  


CALCIO: Il Napoli alza l'ingaggio per Verdi, l'attaccante tentenna | VIDEO Sport

CALCIO: Il Napoli alza l'ingaggio per Verdi, l'attaccante tentenna | VIDEO

Verdi va, Verdi resta. Una telenovela destinata a chiudersi definitivamente nelle prossime ore, con l'attaccante rossoblù che ha completato i previsti incontri in calendario prima cion il suo procuratore, poi i vertici del club rossoblù, infine con quelli del Napoli, che nelle ultime ore avrebbero alzato ulteriormente la cifra netta dell'ingaggio per il calciatore. Vedere Verdi sgambare ieri sul campo del centro tecnico Niccolò Galli ha portato alcuni tifosi del Bologna a sperare nuovamente in una sua permanenza ma le sensazioni restano le stesse delle ultime ore. Ai tifosi va raccontata la verità, che in questo caso è molto semplice: Saputo preme per accelerare la cessione mentre l'Ad Fenucci (consapevole dell'eco tutt'altro che positiva che avrebbe la cessione e delle possibili ripercussioni sulla classifica) vorrebbe procrastinare il tutto almeno alla prossima estate. Allo stesso tempo, però, va detto che se Verdi sperava di trovare a Casteldebole una parola di conforto e di confronto è rimasto deluso. Non che sia stato ignorato, ma il messaggio che gli ha recapitato la dirigenza del proprio club è che è lui in prima persona a dover decidere il suo destino. Le parti si sono aggiornate nel primo pomeriggio, mentre nella serata di domenica, Verdi ha avuto un incontro fiume con il suo agente, Donato Orgnoni. Da Napoli, intanto, rimbalza la notizia per cui mister Sarri aspetterebbe il giocatore per le visite mediche al massimo per la giornata di mercoledì. Il club azzurro ha montato un pressing spietato nelle ultime tre settimane e se il fantasista non ha ancora, ufficialmente, detto sì è stato solo perché i dubbi sul trasferimento sono reali. Verdi ha sperato che in questo arco temporale, vacanza compresa, arrivasse una telefonata del Bologna che lo pregasse di rimanere ma dalla dirigenza, la telefonata attesa al giocatore, in questi giorni, non è arrivata. La scelta definitiva, è vero, spetterà al calciatore ma nel momento in cui dovesse arrivare il fatidico sì, non ci si dimentichi che i matrimoni non si fanno mai da soli. Il Bologna, nel corso della cena di auguri natalizi, chiese alla stampa maggior sostegno e condivisione del proprio progetto. Pronti e dispostissimi a farlo sempre, ma il club si metta d'impegno per consentirci di farlo. La cessione a metà stagione di Verdi al Napoli, di certo, non aiuterebbe.