Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE BOLOGNA


BASKET: Punti e onore in palio nel derby tra Fortitudo e Imola | VIDEO Sport

BASKET: Punti e onore in palio nel derby tra Fortitudo e Imola | VIDEO

Imola-Fortitudo non è solo una delle sfide più interessanti della settima giornata del campionato di A2, ma è anche un derby e un match che, da sempre, suscita forti emozioni. Non si giocherà nel caldissimo Palaruggi di Imola ma al Palacattani di Faenza dove non mancherà sicuramente il calore delle tifoserie. Vincere questa partita avrà dunque un significato ancora più importante. I biancoblù vogliono far bene per tenersi agganciati alla parte altissima della classifica. In testa al girone est c’è Trieste che domenica ospiterà Treviso, altro match particolarmente appassionante. Ma la Fortitudo insegue a due lunghezze insieme a Jesi e Montegranaro. Imola, dal canto suo, ha dimostrato di essere una squadra di carattere, ben allenata dal coach Demis Cavina, con un ottimo quintetto e un mix di giocatori giovani ed esperti, capace di sbancare al fotofinish Orzinuovi nell’ultimo turno. Previste assenze su entrambi i fronti, i padroni di casa saranno privi di Toffali, per distrazione muscolare al muscolo mediale del flessore della coscia, mentre i biancoblù dovranno fare ancora a meno di Chillo e Fultz. La chiave della partita sarà ancora una volta la difesa che è stata determinante per il successo dei biancoblù domenica scorsa contro Verona nella prima casalinga al Paladozza, arrivato dopo la brusca caduta a Trieste. Le due squadre si sono già confrontate in precampionato nel quadrangolare di Cervia. La partita tra Imola e Fortitudo sarà trasmessa questa sera alle 21 in diretta su TRC Sport, canale 185 del digitale terrestre con la telecronaca di Andrea Tedeschi 


BOLOGNA: Prete nella bufera per un post su Facebook | VIDEO Cronaca

BOLOGNA: Prete nella bufera per un post su Facebook | VIDEO

E' polemica attorno alle dichiarazioni scritte su Facebook da un sacerdote di Bologna il quale ha commentato la notizia di una 17enne che ha denunciato di essere stata violentata. “Ti sballi e poi dovrei avere pietà”? Poi la difesa: “il mio non è un attacco alla ragazza” Una riflessione che un tempo, magari, si faceva a voce alta - tra se e se – ora viene scritta sui social network e, come sempre succede, il commento diventa una bomba esplosiva quasi incontrollabile nonostante i tentativi di smussare le parole se non addirittura ratificarle o smentirle. A queste ultime cose è arrivato don Lorenzo Guidotti, parroco di San Domenico Savio di Bologna, che su FB ha commentato, usando toni duri e sarcastici, la notizia di una 17enne che lo scorso 3 novembre ha denunciato di essere stata violentata in un vagone della stazione, dopo una serata in cui aveva bevuto parecchio. “Tesoro mi dispiace, ha scritto il sacerdote bolognese, ma ha proseguito frequenti piazza Verdi, ti ubriachi da far schifo! Ma perché? E dopo la cavolata di ubriacarti con chi ti allontani? Con un magrebino? Notoriamente, soprattutto in piazza Verdi, veri gentleman, tutti liberi professionisti, insegnanti, gente di cultura, per bene. Adesso capisci che oltre agli alcolici ti eri già bevuta tutta la tirata ideologica sull'accogliamoli tutti?. Tesoro ... a questo punto, svegliarti seminuda direi che è il minimo che potesse accaderti”. E' il sito di Radio Città del Capo a riportare il post di Guidotti pubblicando lo screenshot del messaggio, apparso la sera del 6 novembre. Un post che ha, inevitabilmente, sollevato diverse polemiche tanto che qualche ora dopo è arrivato il tentativo di difesa dello stesso sacerdote: “ “Il mio non è un attacco alla ragazza, ci mancherebbe, ma un tentativo di far pensare gli altri ragazzi e i loro genitori... e, magari, anche chi amministra la cosa pubblica. Chissà forse proprio grazie a queste parole forti , il messaggio arriva a chi altrimenti non avrei mai raggiunto. Vogliamo aspettare la seconda vittima, la terza, la quarta, ecc? Io no!", ha scritto don Guidotti. LE REPLICHE “Quanto si legge nelle pagine facebook del sacerdote diocesano don Lorenzo Guidotti a proposito della violenza subita da una ragazza nei giorni scorsi e riferita dalla stampa quotidiana, corrisponde ad opinioni sue personali, che non riflettono in alcun modo il pensiero e la valutazione della Chiesa, che condanna ogni tipo di violenza.” Così ha dichiarato l'arcivescovado felsineo. "Io col mio intervento ho sbagliato, i termini, i modi, le correzioni. Non posso perciò che chiedere scusa a lei e ai suoi genitori se le mie parole imprudenti possono aver aggiunto dolore, come invece accadrà leggendole". Così il parroco don Lorenzo Guidotti che, come spiega la curia bolognese che ne ha diffuso una dichiarazione, "riconosce di essersi espresso in maniera inappropriata e intende chiarire il suo pensiero".



EMILIA-ROMAGNA: Meteo, da lunedì torna a piovere | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Meteo, da lunedì torna a piovere | VIDEO

Piogge intense, prima neve in montagna e brusco calo delle temperature. L’autunno meteorologico è arrivato e, dopo un ottobre dal clima praticamente estivo e senza precipitazioni, negli ultimi tre giorni l’acqua è arrivata abbondante. Non sono mancati i disagi in varie province della regione, gli allagamenti a strade e sottopassi a macchia di leopardo, con conseguente traffico congestionato, infiltrazioni e allagamenti in scuole, cantieri e garage, solo a Bologna, dove una pista ciclopedonale è crollata finendo in un canale, la Polizia Municipale ha ricevuto 21 segnalazioni, al Corno alle Scale è comparsa la prima neve. 


EMILIA-ROMAGNA: Venerdì lo sciopero di Cobas e Usb | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Venerdì lo sciopero di Cobas e Usb | VIDEO

Uno sciopero di tutto il lavoro dipendente, dalla scuola ai trasporti, dalla sanità alle telecomunicazioni , nel pubblico impiego e nel lavoro privato. Lo hanno indetto in diverse città italiane, per la giornata di venerdì 10 novembre, Cobas e Usb, che a Bologna si sono dati appuntamento in piazza della Mercanzia per protestare contro il governo Gentiloni e la nuova legge di Bilancio.