Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE BOLOGNA


EMILIA-ROMAGNA: Economia, prosegue la fase di ripresa | VIDEO Economia

EMILIA-ROMAGNA: Economia, prosegue la fase di ripresa | VIDEO

Buone notizie per l’economia dell’Emilia Romagna: nel primo semestre 2017 in regione prosegue la fase di ripresa. Cresce l’industria, soprattutto la metalmeccanica, ma soffrono ancora le costruzioni. In aumento anche l’occupazione. Lo rivela la Banca d’Italia, che ha presentato il rapporto di aggiornamento congiunturale. “Non abbiamo piu bisogno del binocolo o della lente di ingrandimento per vedere un traguardo di crescita vicino al 2 per cento”. Con queste parole Francesco Trimarchi, il direttore della sede di Bologna della Banca di Italia certifica il consolidamento della ripresa in Emilia Romagna nel primo semestre 2017. Il peggio - dice - sembra definitivamente alle spalle e non mancano molti passi alla nostra regione per raggiungere i livelli pre crisi. Gli introiti da turismo internazionale sono aumentati del 9,2 per cento tra gennaio e luglio i pernottamenti di italiani estranieri del 6,8. Ma ci sono anche le note dolenti, legate alle costruzioni. Buone notizie invece sul fronte occupazione, soprattutto per i lavoratori dipendenti e con almeno 45 anni. In Emilia Romagna il tasso di disoccupazione continua a scendere, ormai è 5 punti al di sotto di quello italiano    


IMOLA: Discarica, proposto screening sanitario gratuito | VIDEO Attualità

IMOLA: Discarica, proposto screening sanitario gratuito | VIDEO

Arriva dal consigliere di Articolo 1 – Mdp Domenico Errani di Imola la petizione promossa alla ministra della Salute Beatrice Lorenzin nella quale si chiedono screening gratuiti per i cittadini che vivono nel raggio di dieci chilometri da una discarica o sito da bonificare.“Un progetto – afferma Errani – che dovrebbe essere diffuso e imposto a tutte le regioni italiane con l’inserimento dello screening nel novero dei “livelli essenziali di assistenza”, vista la diffusione nazionale, la gravità del fenomeno e l’inerzia delle Regioni rispetto all’attivazione di iniziative a riguardo. A livello nazionale- aggiunge in consigliere di Mdp – “vi sono circa sette milioni di persone che vivono in zone a rischio tra discariche bonificate e non, e studi scientifici ci dicono che il rischio di ammalarsi di tumore è più del doppio se si vive accanto a una discarica, ma non esistono dati nazionali e tantomeno provvedimenti specifici, come non esistono studi sulla possibile insorgenza di altre malattie”. A Imola i residenti delle zone attigue alla discarica “Tre monti” denunciano da anni pessimi odori che associano alla presenza di possibili sostanze tossiche presenti nell’aria. Da canto suo la Pubblica Amministrazione imolese “ha confermato che sono in corso approfondimenti e verifiche con Ausl e Arpa per valutare il rispetto dei limiti previsti dalle norme e delle situazioni che possono creare disagio ai residenti”.  Dal momento che  - prosegue Errani  nel suo intervento -  “appare molto verosimile”, che i due enti in questione “abbiano già fatto i rilievi di legge sulla salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro e dell’ambiente circostante che coinvolge i cittadini”, la richiesta avanzata è quella di “attivarsi con la Regione al fine di monitorare la salute dei residenti, nel raggio di una distanza concordata dalla discarica, attraverso uno screening predisposto dall’Ausl e a spese del gestore”.



CALCIO: Bologna - Crotone 2-3 | VIDEO Sport

CALCIO: Bologna - Crotone 2-3 | VIDEO

Il Bologna si fa sorprendere dal Crotone, pagando la quarta sconfitta consecutiva. Non sono bastate due perle di Verdi, a segno su punizione con entrambi i piedi. Al Dall'Ara il match termina 3 a 2 per i calabresi.




BOLOGNA: Fatti di New York, Bonaccini invia messaggio di cordoglio Politica

BOLOGNA: Fatti di New York, Bonaccini invia messaggio di cordoglio

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, in questi giorni nella metropoli americana in visita istituzionale: "L'Emilia-Romagna si stringe alle autorità e al popolo americano, cui esprime vicinanza e solidarietà" "Un altro attacco al cuore di New York ad opera di un terrorismo vile che ha voluto colpire nuovamente un luogo già segnato brutalmente, un simbolo di libertà e un simbolo delle persone ad essere liberi". Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo il nuovo attacco terroristico di ieri a pomeriggio a New York. "L'Emilia-Romagna e tutta la comunità regionale si stringono alle autorità e al popolo americano - chiude Bonaccini, in questi giorni nella metropoli americana per una visita istituzionale- cui esprimiamo vicinanza e solidarietà, il profondo cordoglio per le vittime e l'augurio che i feriti possano riprendersi al più presto".