Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE BOLOGNA


IMOLA: "Più risorse per la sicurezza", scende in campo Forza Italia | VIDEO Politica

IMOLA: "Più risorse per la sicurezza", scende in campo Forza Italia | VIDEO

  Nella sala di Palazzo Marchi il gruppo Forza Italia di Imola ha organizzato una conferenza stampa per fare il punto sulla tema sicurezza e lanciare le proposte per contrastare la criminalità. All’incontro ha partecipato anche il senatore Maurizio Gasparri che ha sostenuto lo sblocco dei contratti per le forze dell’ordine.


CALCIO: Entusiasmo nel Bologna dopo i 3 gol rifilati alla Samp | VIDEO Sport

CALCIO: Entusiasmo nel Bologna dopo i 3 gol rifilati alla Samp | VIDEO

E’ stato scomodato il concetto di perfezione per commentare il 3 a 0 inflitto dal Bologna alla Sampdoria ieri pomeriggio al Dall’Ara. E se a farlo è anche Roberto Donadoni, uno che di solito misura le parole e non si lascia andare certo a facili entusiasmi, non è il caso di considerarlo un azzardo. “ Lo spirito di oggi è stato perfetto, c'è stata l'ennesima dimostrazione che l'atteggiamento di chi gioca dall'inizio e di chi subentra è quello giusto – ha detto il mister rossoblu a fine gara, sottolineando anche la reazione della squadra all’espulsione di Torosidis, definita esagerata, che la lasciato la squadra con un uomo in meno per tutta la ripresa. Un’inferiorità, secondo Donandoni, solo numerica. “Nel secondo tempo eravamo undici contro undici perchè ognuno aveva consapevolezza di se stesso. Abbiamo vinto una partita contro un grande avversario che solo pochi giorni fa ha battuto la Juventus segnando tre reti". Una vittoria figlia di uno spettacolare primo tempo, con i gol di Verdi e Mbaye, ma anche della tenacia nel secondo che ha portato anche alla rete di Ocònquo, che porta il Bologna a 20 punti in classifica e a un provvisorio settimo posto. Il merito è anche di una buona prestazione della difesa e di De Maio in particolare, che ha commentato la gara ai nostri microfoni.


EMILIA-ROMAGNA: In aumento l'utilizzo dell'automobile | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: In aumento l'utilizzo dell'automobile | VIDEO

16 giorni all'anno davanti a un volante, in coda, al semaforo, in ogni caso sulla strada. Una media di un'ora e 20 minuti al giorno, per tutti i giorni della settimana, a compiere gli stessi gesti: frizione, marcia, gas, freno, frizione, marcia e via così. Sono i dati relativi all'utilizzo della macchina degli emiliano romagnoli secondo uno studio realizzato dall'Osservatorio UnipolSai sulle abitudini degli italiani al volante, analizzando i dati registrati nel 2016 dalle scatole nere montate sulle proprie vetture da circa 3,4 milioni di automobilisti assicurati con la compagnia. Quelle scatole nere dicono che nel 2016 l'utilizzo dell'auto in Emilia-Romagna è cresciuto di 12 giorni rispetto all'anno precedente. Sono anche aumentati i chilometri percorsi in un anno in regione: circa 420 in più rispetto al 2015. In quell'ora e venti quotidiana passata attaccati al volante, la velocità media si aggira sui 34 km orari. Così come nel resto d'Italia, è il venerdì il giorno in cui gli emiliano romagnoli percorrono più km in auto, mentre il premio per la provincia più nottambula spetta a Piacenza, con il 4,9% dei km totali percorsi durante la notte. I bolognesi sono i più dormiglioni: è il capoluogo, infatti, la città in cui si utilizza meno l'auto tra la mezzanotte e le sei del mattino. I ferraresi sono gli automobilisti che percorrono più km, ben 14.637 all'anno. Seguono le province di Parma e Piacenza, mentre l'auto è meno utilizzata a Forlì-Cesena (12.514 i chilometri percorsi) e a Rimini 


EMILIA-ROMAGNA: Raffica di controlli stradali, elevate decine di sanzioni | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Raffica di controlli stradali, elevate decine di sanzioni | VIDEO

Venti mezzi pesanti controllati, solo uno è risultato in regola con le norme previste dal Codice della Strada. Centodue multe elevate, la maggioranza per superamento dei limiti di velocità consentiti, 26 per uso del cellulare e guida senza cinture di sicurezza. Controlli a tappeto per autotreni e autoarticolati sulla A14: a organizzare il servizio straordinario in autostrada sono state le pattuglie della Sottosezione della Polizia Stradale di Altedo, del Distaccamento di Imola in collaborazione con personale tecnico della Motorizzazione Civile. Un piano di controlli che proseguirà per garantire la sicurezza stradale anche in vista degli spostamenti natalizi. Diciotto autisti sono stati multati perché procedevano a velocità superiore ai limiti, 11 perché non avevano rispettato il piano di riposo previsto per chi guida mezzi pesanti, 22 perché al volante di autotreni con parabrezza scheggiati, poco sicuri per la visibilità, o con pneumatici con battistrada usurato e impianti di illuminazione mal funzionanti. Gli agenti hanno sorpreso anche un autoarticolato che presentava un semirimorchio con i freni inefficienti: il mezzo pesante è stato obbligato a lasciare l’autostrada scortato da una pattuglia della Stradale. 


BASKET: La Fortitudo rispetta Ravenna "Mancano dei punti all'OraSì" | VIDEO Sport

BASKET: La Fortitudo rispetta Ravenna "Mancano dei punti all'OraSì" | VIDEO

Contro Ravenna bisogna non pensare a calendario e mercato, perché i due punti pesano. Stefano Comuzzo, vice di Boniciolli, parte proprio da lì, dal derbyno contro l'ex Montano e contro una squadra di spessore, che sta cercando di risolvere i suoi problemi iniziali e viene da due successi di fila. L'Aquila, finalmente al completo, cerca invece il poker


BOLOGNA: Prima pietra del 'Polo della sicurezza', “Cattureremo Igor” | VIDEO Attualità

BOLOGNA: Prima pietra del 'Polo della sicurezza', “Cattureremo Igor” | VIDEO

  Vicinanza e rispetto del dolore delle famiglie colpite dai crimini di Norbert Feher, alias Igor Vaclavic. Determinazione e certezza sulla cattura sua e dei complici. Il comandante generale dei Carabinieri, Tullio Del Sette, a Castelmaggiore, nel Bolognese, per la posa della prima pietra di quello che sarà il polo della sicurezza che ospiterà la nuova caserma dei Carabinieri, parla della caccia al criminale latitante. Non errori ma sorpresa, la stessa di tutta la popolazione dice, aggiungendo di dover accettare con umiltà il giudizio di chi è stato colpito negli affetti, ma rivendicando anche il lavoro fatto e ancora in corso per assicurare il criminale alla giustizia


BASKET: ItalVirtus con Gentile e Aradori, ko la Romania 75-70 | VIDEO Sport

BASKET: ItalVirtus con Gentile e Aradori, ko la Romania 75-70 | VIDEO

E' subito ItalVirtus. Nella vittoria contro la Romania di Zare Markovski, match che ha aperto le qualificazioni al Mondiale del 2019, Pietro Aradori e Alessandro Gentile hanno recitato da leader veri, quali Meo Sacchetti chiede loro di essere. 16 punti del capitano azzurro, gli stessi di Della Valle, 12 di Ale Gentile, che ha così festeggiato in maniera positiva il suo ritorno in Nazionale. La mano di Sacchetti, il coach che curiosamente la Virtus si ritroverà subito di fronte il 3 dicembre quando al Paladozza arriverà Cremona, si vede subito. Gioco veloce e attacco protagonista, nel quale i due virtussini vanno a nozze. Al ct non è piaciuto il finale, che ha rischiato di compromettere un successo avuto comunque sempre in pugno. Ora si replica domenica a Zagabria, contro la Croazia servirà un salto di qualità. Lo stesso che, tornando alla Virtus, sta cercando di fare la società bianconera. Sul taccuino del general manager Trovato adesso c'è Austin Daye, vecchia conoscenza del campionato italiano, dove due stagioni fa, ripercorrendo le orme di papà Darren, salvò Pesaro segnando oltre 21 punti di media in altrettante partite di campionato. Una sorpresa, considerando che si tratta di uno dei giocatori di punta dell'Hapoel Gerusalemme dove viaggia a 24 di media in Eurocup e 14 in campionato. Non un complemento insomma, in grado di mettere ordine nello scacchiere bianconero, ma un'ulteriore punta sulla quale fare riferimento. Se l'addizione riuscisse, chiudendo la trattativa e poi integrando il giocatore nel sistema, sarebbe un gran colpo, al netto dei rischi da non sottovalutare. Un profilo e un investimento importante, si vedrà nelle prossime ore.