Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE RIMINI



VERUCCHIO: Presentata la nuova Giunta comunale, tre donne e due uomini | FOTO Politica

VERUCCHIO: Presentata la nuova Giunta comunale, tre donne e due uomini | FOTO

La neo rieletta sindaca di Verucchio Stefania Sabba ha presentato oggi la sua Giunta. Oltre a lei, governeranno la città dell’entroterra riminese altre due donne e due uomini. Due le conferme: Eleonora Urbinati e Roberto Sandon. Le new-entry sono invece Sabrina Cenni e Andrea Cardinali. Per questa nuova amministrazione sono state introdotte le deleghe all’Identità dei luoghi e allo Sviluppo e Impresa. “A settembre – fa sapere la sindaca - la nuova giunta farà il giro dei quartieri e delle frazioni per illustrare la nuova pianificazione e raccogliere eventuali nuovi stimoli”.


RICCIONE: Osservatorio Antimafia, dalla Regione 28mila euro, Tosi ringrazia Attualità

RICCIONE: Osservatorio Antimafia, dalla Regione 28mila euro, Tosi ringrazia

È in arrivo dalla Regione Emilia-Romagna un contributo di 28.000 euro a sostegno delle attività dell’Osservatorio sulla criminalità organizzata della Provincia di Rimini che da anni lavora per aumentare la conoscenza e la consapevolezza dei fenomeni legati alla criminalità organizzata nel territorio. Da qualche mese l’osservatorio ha sede nella Villa Lodi Fè di Riccione. “Si tratta di un ottimo risultato – afferma il sindaco Renata Tosi – frutto di una sinergia tra enti fondamentale, soprattutto se riferita a temi come l’educazione alla legalità e alla prevenzione dell’infiltrazione mafiosa. Il lavoro dell’Osservatorio è stato anche quest’anno riconosciuto come prezioso, con il progetto per il quale la Regione ha stanziato l’importo più alto, per questo motivo ringrazio l’assessore regionale Massimo Mezzetti della rinnovata fiducia che consentirà di dare ancora più vigore ad iniziative legate alla diffusione della cultura della legalità nel territorio provinciale”. L’Osservatorio è il principale soggetto agente nel territorio in attuazione degli obiettivi previsti all’art.7 della legge regionale 18/2016 che prefigura interventi di contrasto dell’infiltrazione mafiosa su scala regionale. Il progetto anche quest’anno dedica particolare attenzione alle giovani generazioni.


RIMINI: Prostituzione, 68 sanzioni in tre settimane, clienti locali recidivi Cronaca

RIMINI: Prostituzione, 68 sanzioni in tre settimane, clienti locali recidivi

“Ma come 400 euro? Quest’inverno me ne avete fatti mille!”. Era quasi sollevato - raccontano gli agenti della Polizia locale riminese in servizio di contrasto alla prostituzione su strada – il 50enne sanmarinese sanzionato nella notte scorsa dopo essere stato sorpreso con una prostituta rumena, nonostante le due sanzioni già pagate e di entità non trascurabile. È la 68ma sanzione che gli agenti della Polizia locale riminese hanno elevato da quando il 20 maggio scorso è entrata in vigore la nuova ordinanza sindacale antiprostituzione, un’ordinanza contingibile e urgente con cui il Comune di Rimini punisce chi è stato sorpreso nel porre in essere comportamenti diretti ad offrire prestazioni sessuali a pagamento e chi sarà sorpreso a richiedere informazioni a questi soggetti, concordando l’acquisizione di prestazioni sessuali a pagamento su una serie di strade comunali individuate dall’ordinanza stessa. Una violazione che prevede una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 500 euro (400 se pagati entro 60 giorni) anche a chi, specifica l’ordinanza, “pone in essere diretti in modo non equivoco ad offrire prestazioni sessuali a pagamento, consistenti nell’assunzione di atteggiamenti di richiamo, di invito, di saluto allusivo ovvero nel mantenere abbigliamento indecoroso o indecente in relazione al luogo ovvero nel mostrare nudità, ingenerando la convinzione di esercitare la prostituzione. Per questo motivo gran parte delle sanzioni – circa una cinquantina delle 68 contestate dagli agenti della Polizia locale – sono state elevate a prostitute che, in gran parte provenienti dall’est europeo, esercitano soprattutto nelle zone periferiche di Rimini nord o al confine di Riccione. “Proseguiremo nel corso di tutta la stagione estiva – ha detto l’assessore alla sicurezza Jamil Sadegholvaad – con l’applicazione di questo provvedimento che, che nelle more di una assenza di normative specifiche a livello nazionale, ha l’obiettivo sia di dare uno strumento operativo a chi deve tutelare il decoro della nostra città, sia di funzionare da deterrente per contrastare l’odioso fenomeno della prostituzione su strada specie per gli effetti negativi che può avere su interi quartieri cittadini”. Sono una decina gli operatori della Polizia locale che vengono impegnati costantemente con servizi mirati che, operando in abiti civili e utilizzando mezzi senza contrassegni, prendono avvio quasi quotidianamente già nel primo pomeriggio e che saranno intensificati man a mano che la stagione balneare raggiungerà il suo culmine.


RIMINI: Quotazione in borsa di Ieg, anche la Consob dà l'ok Economia

RIMINI: Quotazione in borsa di Ieg, anche la Consob dà l'ok

Ieri sera Ieg, la società che riunisce le fiere di Rimini e Vicenza, ha comunicato di avere ottenuto dalla Consob l’approvazione del prospetto informativo, documento indispensabile per l’ingresso in borsa. L’inizio della compravendita di azioni di Ieg sul mercato telematico è atteso per il prossimo 25 giugno e sarà subordinato alle verifiche di Borsa Italiana sulla costituzione del flottante sufficiente, ovvero della quantità di azioni messe in vendita. Si avvicina dunque la data del secondo tentativo di ingresso a Piazza Affari da parte di Ieg dopo il buco nell’acqua del dicembre scorso.


RIMINI: Spaccio a Borgo Marina, arrestato 31enne con 50mila euro nel garage | FOTO Cronaca

RIMINI: Spaccio a Borgo Marina, arrestato 31enne con 50mila euro nel garage | FOTO

Nella serata di ieri i carabinieri hanno compiuto un arresto a Rimini, nel quartiere di Borgo Marina, nei confronti di un 31enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. In questo periodo, come rivelano i militari, gli spacciatori sono particolarmente attivi nell’area. Durante delle operazioni di controllo è finita sotto la lente dei carabinieri una Toyota Yaris, appartenente al soggetto arrestato, nella quale sono stati rinvenuti 5 grammi di cocaina e 550 grammi di marijuana. Nel garage del 31enne sono stati in seguito rinvenuti altri 100 grammi di cocaina e 1,5 kg di marijuana, oltre a 50mila euro in contanti. Il riminese si trova ora presso il carcere dei Casetti.


SANTARCANGELO DI R.: Dopo elezioni, insediati Giunta a Consiglio comunale | FOTO Politica

SANTARCANGELO DI R.: Dopo elezioni, insediati Giunta a Consiglio comunale | FOTO

Dopo aver convocato per venerdì 14 giugno il primo Consiglio comunale del mandato amministrativo 2019-2024, questa mattina il sindaco di Santarcangelo di Romagna Alice Parma ha nominato gli assessori della Giunta. Pamela Fussi assume la carica di vice sindaco con delega a Lavori pubblici, Mobilità, Ambiente e paesaggio, Pari opportunità, Accessibilità e partecipazione, Cultura. Gli assessori sono Angela Garattoni con delega ad Attività economiche, Scuola e servizi educativi, Sport, Rapporti con le società partecipate, Fondi europei; Danilo Rinaldi a Servizi sociali e welfare, Edilizia residenziale pubblica, Politiche giovanili, Rapporti con l’Unione dei Comuni, Servizi demografici e cimiteriali; Filippo Sacchetti a Pianificazione urbanistica e sviluppo sostenibile, Edilizia privata, Patrimonio, Politiche per la sicurezza; Emanuele Zangoli a Bilancio e tributi, Politiche per il lavoro, Turismo. Il sindaco Alice Parma mantiene invece le competenze su Organizzazione e risorse umane, Rapporti con la cittadinanza, Attività di comunicazione. “Oltre al criterio forte della parità di genere, la composizione della nuova Giunta conferma un lavoro portato avanti insieme nell’ambito della coalizione, abbinato all’individuazione delle competenze giuste per realizzare il programma elettorale comune” dichiara il sindaco Alice Parma. “Nei prossimi giorni comincia il percorso dei gruppi consiliari, nell’ambito dei quali saranno individuate deleghe specifiche per un ampio coinvolgimento dei consiglieri comunali, perché la Giunta è parte di una squadra più grande che nei prossimi cinque anni sarà protagonista di un lavoro condiviso. Concludo ringraziando tutti coloro che hanno contribuito con il loro impegno al lavoro degli organi istituzionali nel corso del precedente mandato amministrativo, avendo sempre come obiettivo comune il bene della città”. L’insediamento del nuovo Consiglio comunale è previsto per venerdì 14 giugno alle ore 20,30 presso la sala consiliare “Maria Cristina Garattoni”. Diversi i punti all’ordine del giorno previsti per la seduta d’insediamento della nuova assemblea: dopo l’esame delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri neo eletti, eventuali surrogazioni e loro convalida, si procederà con l’elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio comunale. A seguire il sindaco Alice Parma presterà giuramento, per poi comunicare formalmente all’assemblea i componenti della Giunta comunale e la scelta del vice sindaco. Dopo la costituzione e designazione dei capigruppo consiliari, la seduta si concluderà con l’elezione dei componenti del Consiglio in seno alla Commissione elettorale.