Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

SPORT24


CALCIO: Cesena sontuoso a Teramo, lo 0-4 del "Bonolis" vale l'aggancio alla vetta | VIDEO Sport

CALCIO: Cesena sontuoso a Teramo, lo 0-4 del "Bonolis" vale l'aggancio alla vetta | VIDEO

Un Cesena così straripante non si era ancora visto: i bianconeri dominano in lungo e in largo la sfida del "Bonolis" costringendo il Teramo a una resa senza condizioni. L'area di rigore abruzzese è messa a ferro e a fuoco già al 24’ con il cross di Bortolussi per Caturano che non arriva sul pallone per un soffio, poi sale in cattedra Tozzo per salvare su Bortolussi appena prima del gran diagonale dal limite dell'area di Caturano che sfiora il palo alla destra del portiere di casa. Il Teramo si fa vedere con la battuta dalla distanza di Malotti disinnescata da Nardi ma è in contropiede che il Cesena punge: al 38' Berti scarta un autentico cioccolatino per Brambilla che, a tu per tu con Tozzo non perdona. Passano appena due minuti ed è già raddoppio: Caturano pesca sul secondo palo Ilari, l'ex di turno vince di forza il duello con Bouah e conclude violentemente sul primo palo per battere ancora Tozzo. La reazione del Teramo arriva nella ripresa, Viero impegna severamente Nardi e, dal corner susseguente, il colpo di testa di Bellucci attraversa pericolosamente tutta l'area di rigore bianconera. È però al 71' che il Cesena chiude i conti: Missiroli batte improvvisamente una punizione a centrocampo, palla per Bortolussi che conclude di prepotenza verso la porta beffando l’estremo difensore del Teramo. Nel finale di gara c’è tempo per assistere anche al palo colto da Malotti e soprattutto al colpo di testa vincente di Caturano sul corner di Ardizzone: è autentico trionfo per un Cesena che si è scoperto anche incontenibile.


CALCIO: Cinquina vincente sulla ruota di Imola, anche il Grosseto è spazzato via Sport

CALCIO: Cinquina vincente sulla ruota di Imola, anche il Grosseto è spazzato via

Terzo risultato utile di fila per l'Imolese che fa bottino pieno anche nel match contro il Grosseto e si consolida nelle zone più nobili della serie C: i rossoblù volano sulle ali dell'entusiasmo già nel primo tempo con Turchetta che batte il portiere Barosi con uno splendido tiro a giro al quarto d'ora di gioco. Tre minuti più tardi ci pensa Padovan a raddoppiare le marcature con una precisa conclusione dal limite dell'area; l'attaccante rossoblù sfiora anche la doppietta ma è il palo a salvare la porta del Grosseto al 20'. L'Imolese non batte ciglio e già al 40' manda virtualmente i titoli di coda del match trovando con Angeli la rete della sicurezza sugli sviluppi di un corner. Sarà ancora il difensore goleador a siglare poi il poker con una potente conclusione al 57' mentre Boscolo Chio arrotonda in pieno recupero: è splendido 5-0 per la squadra di Fontana.


MOTORI: Pole di Bagnaia a Misano, Quartararo partirà quindicesimo Sport

MOTORI: Pole di Bagnaia a Misano, Quartararo partirà quindicesimo

Francesco Bagnaia partirà in pole position domani al Gran Premio Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di classe MotoGp. Il torinese della Ducati ha realizzato il miglior tempo (1'33''045) nelle qualifiche che si sono disputate sul circuito di Misano. Dietro di lui partirà il suo compagno di squadra alla Ducati, Jack Miller (+0.025), e quindi Luca Marini (+0.085) della Ducati team Sky Vr46 Avintia, fratello di Valentino Rossi: quest'ultimo invece sarà costretto a partire dall'ultima posizione. In grave ritardo anche il leader del mondiale Fabio Quartararo, già protagonista di una turbolenta sessione di Q1: il francese ha perso altre due posizioni in griglia e domani partirà quindicesimo dopo che gli è stato cancellato il tempo dell'ultimo giro che aveva realizzato in regime di bandiera gialla.




CALCIO: Il Ravenna Women debutta in coppa con una sconfitta a Sassari Sport

CALCIO: Il Ravenna Women debutta in coppa con una sconfitta a Sassari

Niente da fare per il Ravenna Women nella gara che ha inaugurato il programma della Coppa Italia: le giallorosse sono infatti andate ko in casa della Sassari Torres rendendo ancora più complicato il proprio percorso nel girone C che coinvolge anche la Sampdoria. A decidere il match ci ha pensato la rete siglata in apertura da Iannazzo, abile a sfruttare l'assist di Pederzani e a battere Serafino con un tiro a giro. Il Ravenna va vicino al pareggio con Distefano al 20', conclusione di poco out, e soprattutto col palo colto da Boldrini a inizio ripresa a cui avrebbe poi fatto eco la traversa colta su punizione da Leendertse per le sarde. La sfida del "Basilio Canu" si chiude così col punteggio di 1-0.


BASKET: Pasquali detta la linea per Forlì, "Costruito un roster profondo e atletico" | VIDEO Sport

BASKET: Pasquali detta la linea per Forlì, "Costruito un roster profondo e atletico" | VIDEO

La sconfitta contro la Stella Azzurra Roma non ha cambiato le convinzioni della dirigenza dell'Unieuro Forlì: per Renato Pasquali l'organico a disposizione di coach Dell'Agnello ha tutte le carte in regola per recitare un ruolo di primattore in questa edizione della serie A2. "Il concetto alla base di questa nuova stagione - spiega il general manager - è stato quello di dare maggiore sostanza alle rotazioni: con nove giocatori di ottimo livello occorre anche trovare nuovi equilibri nel minutaggio. Si è scelto quindi di dare più profondità a un roster che avesse più chili e atletismo: in questo senso si motivano la scelta di puntare su giocatori come Benvenuti e Carroll (quest'ultimo mi ricorda molto il primo Rush), fermo restando che dalla panchina entrano elementi di grande spessore come Giachetti, Bruttini e Natali".