Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

cesena


In evidenza

BOLOGNA: Tajani duro sul Governo, “Sulla manovra daremo battaglia" | VIDEO Politica

BOLOGNA: Tajani duro sul Governo, “Sulla manovra daremo battaglia" | VIDEO

“Sulla manovra daremo battaglia sia alla Camera, sia al Senato” Lo ha detto il vice presidente di Forza Italia e presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a margine dell'iniziativa "Ponti di pace" organizzata della Comunità di Sant'Egidio a Bologna.   Si apre una settimana cruciale sia per la legge di bilancio, sia per il decreto fiscale. La bozza della manovra deve essere inviata a Bruxelles entro il 15 ottobre e trasmessa alle Camere entro il 20. E proprio in Parlamento Forza Italia è pronta a dare battaglia. Lo ribadito il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, a margine dell’apertura a Bologna di Ponti Pace, la tre giorni di dialogo interreligioso organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio dove Tajani era ospite nella veste di Presidente del Parlamento Europeo. Tajani ha annunciato anche una settimana di mobilitazione contro il reddito di cittadinanza.      


CALCIO: Alessandro elogia Angelini, "Mi ha aiutato a superare il problema del gol" | VIDEO Sport

CALCIO: Alessandro elogia Angelini, "Mi ha aiutato a superare il problema del gol" | VIDEO

La prima partita del Cesena nel catino dell'Orogel Stadium è griffata Danilo Alessandro: l'attaccante romano ha firmato la doppietta decisiva per stendere il Francavilla meritandosi gli elogi di Beppe Angelini. "Per questo lo ringrazio - spiega l'ex Pro Piacenza - il mister mi aiutato molto in queste ultime settimane che non sono state affatto facili per me. Quando un attaccante non fa gol è sempre un problema perché vedi i tuoi compagni dannarsi l'anima e correre come matti ma non riesci a dargli soddisfazione. Tante volte ho sentito delle critiche nei suoi confronti perché si pone nei nostri confronti in maniera pacata: non sono affatto d'accordo, è un ottimo allenatore. La doppietta della svolta? No, dobbiamo pensare una partita alla volta, serve equilibrio. Il nostro unico obiettivo è vincere il campionato".


CESENA: Potenziamento commissariato, Lucchi scrive all'onorevole Morrone Attualità

CESENA: Potenziamento commissariato, Lucchi scrive all'onorevole Morrone

Alla vigilia della cerimonia di giuramento dei 265 allievi della Polizia di Stato che in questi mesi hanno frequentato il corso di addestramento al Caps di Cesena, il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi torna alla carica per chiedere il rafforzamento dell’organico del Commissariato di Cesena proprio attraverso l’impiego di alcuni di questi  nuovi agenti. Lo fa con una lettera inviata oggi al Sottosegretario alla Giustizia  Jacopo Morrone.   Il testo della lettera inviata all’Onorevole Morrone: Gentile Onorevole, lo scorso mese di agosto, a seguito di una richiesta (datata 30 agosto) rivolta al Ministro dell’Interno, Sen. Matteo Salvini, di rafforzare l’organico del Commissariato di P.S. di Cesena con ulteriori 10/15 agenti provenienti dal corso per allievi della Polizia di Stato (richiesta poi reiterata il 25 settembre), Lei stesso aveva risposto che si sarebbe reso protagonista di un interessamento del Ministro, dimostrando così grande attenzione al nostro territorio che Lei, da eletto, rappresenta. Ad oggi a quelle due comunicazioni non è giunta alcuna risposta e, poiché domani, 16 ottobre, i 265 agenti che hanno frequentato al Caps il 200° corso per allievi della Polizia di Stato giureranno fedeltà alla Repubblica, dopodiché saranno destinati ad incarichi su tutto il territorio nazionale, sono a chiederLe di sollecitare il sottosegretario al Ministero dell’Interno On. Nicola Molteni – che Lei ha già coinvolto richiedendo l’assegnazione di nuovi agenti al distaccamento della Polizia Stradale di Rocca San Casciano, richiesta questa della quale sono lieto – a garantire una risposta positiva anche alla richiesta di Cesena. Per garantire una sempre maggiore sicurezza del nostro territorio, che passa anche dall’avere un organico di Forze di Polizia adeguato alle sue dimensioni (Cesena è la 49sima città in Italia per numero di abitanti ed ha le dimensioni di molte delle Questure del nostro Paese, ma essendo la Questura ubicata a Forlì è solo sede di Commissariato), è infatti indispensabile l’impegno di tutti i suoi rappresentanti istituzionali, dunque il Suo è molto importante e sono certo non mancherà. Dal canto mio domani, a margine della cerimonia di giuramento, coglierò l’occasione della presenza del prefetto Alessandra Guidi – Vice Capo della Polizia preposto alle attività di coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia – per consegnarLe le due lettere già inviate al Ministro dell’Interno. Confidando che con l’impegno di ciascuno di noi possiamo arrivare all’obiettivo più utile per Cesena (avere più poliziotti in città), Le porgo cordiali saluti.    


CALCIO: Angelini, "La vittoria è tutta per questo meraviglioso pubblico" | VIDEO Sport

CALCIO: Angelini, "La vittoria è tutta per questo meraviglioso pubblico" | VIDEO

Meglio non poteva andare per Beppe Angelini: a fine partita il tecnico del Cesena ha voluto tributare un omaggio ai tifosi bianconeri per l'apporto determinante ai fini della conquista della vittoria sul Francavilla: "Penso che il nostro pubblico si meritasse questo epilogo - spiega il mister bioanconero - perché hanno fatto qualcosa di commovente. La partita è stata difficile, il Francavilla è squadra bene attrezzata e ci ha messo in seria difficoltà. Paradossalmente in dieci contro undici abbiamo giocato più sciolti mettendo in campo quella reazione d'orgoglio che ci ha fatto vincere la partita". Una situazione, quella dell'inferiorità numerica, che non ha colto impreparati i ragazzi di Angelini: "Fatalità, in settimana avevamo proprio fatto degli allenamenti in dieci contro undici: direi che ci sono stati utili... Abbiamo vinto da grande squadra".


CALCIO: Diecimila cuori bianconeri trascinano il Cesena, la vetta è vicina | VIDEO Sport

CALCIO: Diecimila cuori bianconeri trascinano il Cesena, la vetta è vicina | VIDEO

Tutto quello che serviva per rendere epico il ritorno a casa del Cesena lo si è visto nei 90 e passa minuti dell'Orogel Stadium "Dino Manuzzi": un pubblico che nulla ha a che spartire non con la serie D ma con mezza serie A, una coreografia da brividi allestita dalla Curva Mare e tanto, tanto spettacolo sul terreno di gioco. La sfida col Francavilla è stata tutto tranne che banale: magari non brillantissima nella prima mezz'ora in cui comunque il Cesena ha provato a sbloccare lo 0-0 con il gran sinistro al volo di De Feudis, nessun problema per Spacca, o ancora col diagonale di poco out di Ricciardo. Il vero spartiacque del match arriva però al 37': Ricciardo viene affossato nell'area di rigore degli abruzzesi. Sarebbe penalty ma Caldera soprassiede e Biondini perde letteralmente la testa rifilando una gomitata a Mele. Rosso diretto per il "Rosso di Montiano" e Cesena che resta in dieci uomini. Il Francavilla ci prova così in apertura di ripresa con Cruz, palla alta anche se è Tortori a sfiorare il vantaggio con un colpo di testa che si stampa sulla traversa. È il prologo del gol: Alessandro scappa via sulla sinistra, tunnel al portiere e Cesena che la sblocca al 60'. La reazione dei giallorossi è tutta sulla gran bordata dalla distanza di Sanseverino ma Agliardi si distende e respinge in corner. È però sulla sinistra che il Cesena sfonda: 85', Valeri mette il turbo venendo steso in area da Molenda: rigore per i bianconeri ed espulsione per il neoentrato del Francavilla. Dal dischetto Alessandro non può proprio sbagliare scatenando così la gioia irrefrenabile di un Cesena che ora vede la vetta del campionato lontana appena due lunghezze.


Notizie recenti