Guarda Teleromagna canale 14
cronaca

BOLOGNA: Droga, blitz con 43 misure cautelari e sequestro da 1 mln euro | VIDEO

  • Di:
  • 609 visualizzazioni

"Sono 20 anni che faccio questa vita, metto in conto di passare qualche mese in galera". Sono queste le parole, intercettate durante un’indagine della Squadra Mobile della polizia di Bologna, pronunciate da un 50enne italiano ritenuto a capo di una vasta organizzazione dedita allo spaccio di droga nel capoluogo emiliano, le cui attività sono state interrotte oggi dai un maxi-blitz delle forze dell'ordine. Oggi l’operazione, condotta a partire dal 2019 col coordinamento della Dda e del sostituto procuratore Roberto Cerioni, si è conclusa con 43 misure cautelari di cui 31 in carcere, tre ai domiciliari e nove obblighi di dimora. La banda era composta prevalentemente da italiani, 35, e da otto albanesi che si occupavano perlopiù di fornire lo stupefacente. Il sodalizio poteva contare sull’aiuto di alcuni imprenditori, gestori di sale scommesse o commercianti di preziosi, che con vari stratagemmi riuscivano a ripulire il denaro sporco, frutto delle attività illecite. In totale sono stati sequestrati 7 kg di cocaina, 70 di marijuana, 10 kg di hashish nonché 9 pistole risultate rubate o clandestine. Durante tutta l’indagine sono stati sequestrati, ai fini della confisca, 300mila euro mentre altri 650mila sono stati bloccati su alcuni conti corrente intestati a prestanome o familiari. L’uomo ritenuto al vertice di tutta l’organizzazione è residente nel quartiere periferico bolognese della Barca dove alloggia con la famiglia in una casa popolare e ha un reddito dichiarato quasi nullo.