Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

BOLOGNA: Educatrice positiva al Covid, chiuso centro estivo | VIDEO

  • Di:
  • 681 visualizzazioni

 

Una maestra positiva al covid19 e un’attività bruscamente interrotta per 15 bambini. E’ quanto successo al centro estivo san Luigi di Bologna dove la didattica iniziata l’11 giugno scorso è terminata con 17 giorni di anticipo per colpa del coronavirus.  Come ricostruito dal Resto del Carlino, un’educatrice della struttura a seguito di sintomi febbrili  si è prontamente rivolta al pronto soccorso dell’ospedale sant’Orsola di Bologna sabato scorso e il giorno dopo ha avuto l’esito positivo del tampone. Da lì le telefonate, con l’Ausl e le famiglie. Immediatamente isolati in quarantena, oltre alla docente, anche cinque bambini tra i 3 e 5 anni di età, e chiusura totale del centro estivo. Una decisione non obbligatoria, ma presa di comune accordo e condivisa con i genitori per maggiore precauzione, come spiegato dalla coordinatrice della didattica Maria Maddalena Bottazzo e dal rettore padre Leonardo Berardi.

Il centro estivo aveva seguito tutte le rigide misure di sicurezza previste dal protocollo e stilate nel progetto della struttura presentata in Comune. Dal Triage all’entrata alla misurazione della febbre e ai dispositivi medici, dal distanziamento agli ingressi contingentati in tre orari diversi e ai bambini organizzati in piccoli gruppi. Tutto estremamente necessario ma non sufficiente a fermare il virus, che ci ricorda l’importanza di non abbassare la guardia.