Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
BOLOGNA: Muore di covid un infermiere del Sant'Orsola
cronaca

BOLOGNA: Muore di covid un infermiere del Sant'Orsola


Alle 10.30 di oggi 28 novembre è venuto a mancare l’infermiere Sergio Bonazzi a causa del Covid.

L'intera comunità del S. Orsola è scossa. E’ la prima vittima tra gli operatori del Policlinico di Sant’Orsola da quando è cominciata l’emergenza. Sergio Bonazzi, 59 anni, era stato ricoverato d’urgenza in terapia intensiva il 6 novembre scorso. Le condizioni, apparse subito gravi, hanno reso necessaria l'intubazione immediata e da allora, nonostante gli sforzi estremi di tutti i colleghi, è rimasto sempre in condizioni critiche.

Sergio Bonazzi era un'istituzione al Policlinico. Da trent’anni impiegato presso la Cardio-Anestesia pediatrica, quando è stato riaperto il padiglione 25 per curare i pazienti nella terapia intensiva Covid aveva seguito i colleghi, in quello stesso reparto dove ha lavorato per anni prima del trasferimento nel più moderno Polo Cardio Toraco Vascolare.

Chiara Gibertoni, direttore Generale del Policlinico di Sant’Orsola afferma: "Quando la pandemia ferisce così da vicino la comunità dei professionisti sanitari, il dolore diventa ancora più tangibile. Sergio era un vero figlio del Sant’Orsola, amato, stimato e rispettato. Vogliamo esprimere il nostro cordoglio alla famiglia e, come comunità, stringerci a lei nel dolore.
Per ricordare Sergio, il suo impegno, la sua dedizione e quella di tutti gli operatori che come lui stanno combattendo contro il virus, gli intitoleremo la Covid Intensive Care, la nuova terapia intensiva del Padiglione 25, realizzata questa estate per fronteggiare la seconda ondata."