Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
BOLOGNA: Sfruttamento della prostituzione e tratta di esseri umani, due arresti
cronaca

BOLOGNA: Sfruttamento della prostituzione e tratta di esseri umani, due arresti

  • Di:
  • 282 visualizzazioni

Le accuse sono di sfruttamento della prostituzione e tratta di esseri umani, aggravata perché commessa in ambito transnazionale, con inganno e ai danni di più persone, alcune delle quali minorenni. Nei guai sono finiti due nigeriani, Glory Sanusi, 23 anni e Peter Ovabor, 22, arrestati dalla Polizia, al termine di un'indagine della squadra Mobile di Bologna, coordinata dal Pm Stefano Orsi della Dda della Procura. Gli accertamenti sono partiti dopo la denuncia di due delle ragazze sfruttate, connazionali degli arrestati e una delle quali all'epoca dei fatti minorenne. Hanno raccontato l'odissea, che ha avuto inizio con il reclutamento in Nigeria, seguito dal rito 'Juju', una sorta di giuramento di fedeltà durante il quale sono state ferite sul petto con la lama di un rasoio. La minore ha detto di avere anche subito violenze sessuali in Libia, poi un aborto per interrompere la gravidanza. Sbarcate in Italia e arrivate a Bologna, sarebbero state contattate da Ovabor e poi affidate a Sanusi, detta 'Fumi', che le ha avviate all'attività di prostituzione. Sarebbe stata la donna, secondo quanto è stato ricostruito, a coordinare tappa dopo tappa dall'Italia il viaggio delle ragazze attraverso il Niger e la Libia, fino al loro arrivo in Italia. Sanusi è stata arrestata a Busto Arsizio, dove abita, con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Varese.