Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
BOLOGNA: Un etto e mezzo di 'droga dello stupro' in casa, due arresti
cronaca

BOLOGNA: Un etto e mezzo di 'droga dello stupro' in casa, due arresti


Circa un etto e mezzo di Ghb, l'acido conosciuto come 'droga dello stupro', è stato sequestrato dai carabinieri a casa di due italiani -un 34enne incensurato e un 54enne con precedenti di polizia- arrestati per detenzione e spaccio di stupefacenti dopo una perquisizione dell'appartamento dove abitano in zona Bolognina, periferia di Bologna. I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro erano impegnati in un servizio antidroga e hanno intercettato un cliente, andato nell'abitazione dei due per acquistare al prezzo di 250 euro 6 bustine di mefedrone, sostanza psicoattiva illegale dagli effetti in parte simili a quelli della cocaina. Dopo avere identificato e segnalato come assuntore il cliente, i carabinieri si sono presentati nell'appartamento dal quale l'uomo era uscito, trovando il 34enne e il 54enne. In casa, oltre a qualche altra busta di mefedrone, sono state trovate tre bottigliette di Ghb per un peso di 145 grammi. La droga viene venduta in forma liquida per poter essere somministrata insieme a cibi o bevande, senza che la potenziale vittima se ne accorga. Sequestrati anche 17 grammi di marijuana, una bilancia digitale, materiale per il confezionamento e 675 euro in contanti.