Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

CATTOLICA: Gioielleria ripulita, arrestati per un’impronta | VIDEO


Un colpo in grande stile. Così lo hanno definito i carabinieri del Comando di Riccione dopo aver ammanettato i presunti responsabili del furto a una gioielleria del centro di Cattolica del settembre scorso. L’episodio aveva fatto parlare di sé per la modalità giudicata inizialmente inverosimile dagli inquirenti: uno svuotamento integrale del negozio con danni per oltre 200 mila euro. È stato il ritrovamento di un’unica impronta digitale a permettere ai militari di risalire a un 26enne della provincia di Foggia, Ernesto Di Matteo, e al presunto complice 23enne Alessandro Colapietri. I due per gli inquirenti avrebbero pedinato la titolare della gioielleria nei giorni precedenti il colpo e sottratto dalla sua abitazione le chiavi del locale e il pin dell’antifurto.