Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
CERVIA: Traffico influenze, al via processo a imprenditore
cronaca

CERVIA: Traffico influenze, al via processo a imprenditore

  • Di:
  • 1234 visualizzazioni

Si è avviato davanti al giudice monocratico del tribunale di Roma il processo a un imprenditore, rinviato a giudizio per traffico di influenze illecite. Si tratta di Antonello Ieffi, che, secondo l'accusa, per concedere il rinnovo di una concessione demaniale, si vantò di 'agganci' con il Comune di Cervia e si fece promettere dal titolare della società interessata, una struttura alberghiera, 50mila euro con il pretesto di dover remunerare i funzionari comunali. Il giudice ha ammesso tutti i testimoni chiesti dalle parti e si inizierà ad ascoltare quelli del Pm il 17 giugno. Parte civile è il Comune di Cervia, nella persona del sindaco, assistito dall'avvocato Chiara Rinaldi. Ieffi avrebbe telefonato al titolare di un hotel dicendogli che il rinnovo della concessione, la cui pratica pendeva in Comune, sarebbe stata concessa solo attraverso le sue conoscenze. I due poi si incontrarono a Roma nei primi giorni di febbraio e lì furono chiesti i soldi. Senza pagare, avrebbe detto l'imputato, la concessione non sarebbe stata rinnovata perché interessava a parenti del sindaco. Ma il titolare della società non accettò e fece denuncia. Lo stesso Ieffi nel 2013 fu vittima di un sequestro con pestaggio da parte di un gruppo per un debito di 200mila euro, episodio in cui fu coinvolta anche Tamara Pisnoli, ex moglie del calciatore della Roma Daniele De Rossi.