Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

CESENA: Corteo omofobo, il giudice gli fa imbiancare la sede di Arcigay | VIDEO


Si era unito anche lui alla manifestazione di Forza Nuova del febbraio del 2017 che si schierava contro i diritti degli omosessuali. In quel giorno a Cesena una coppia di giovani uomini si univa civilmente, mentre per le strade andava in scena il corteo dei neo-fascisti che simulavano un funerale. Un atto che non è andato giù ad Arcigay, assistita dall’avvocato Christian Guidi. Dopo più di due anni, è arrivato il primo atto giuridico. Un forlivese di 57 anni ha ottenuto dal giudice l’affidamento in prova ai servizi sociali. Tra le attività che dovrà svolgere c’è anche la tinteggiatura della sede di Arcigay, ancora da individuare, e quella dell’Anpi.

Per gli altri dieci militanti che parteciparono alla manifestazione omofoba il processo prosegue. I due giovani che si erano uniti civilmente quel giorno dovranno essere risarciti con 250 euro ciascuno.