Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
FORLI’: Non si ferma all’alt della polizia e viene inseguito per le vie della città, arrestato 26enne
cronaca

FORLI’: Non si ferma all’alt della polizia e viene inseguito per le vie della città, arrestato 26enne


La Polizia ha arrestato un 26enne residente in città, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, nonché porto di oggetti atti ad offendere. L’arresto è avvenuto al termine di un lungo inseguimento, dopo che il giovane, alla guida di una Mercedes station wagon nera, era fuggito all’alt della Polizia. Il fatto è accaduto verso le 12.30 di domenica. Una volta fermato il giovane è stato immediatamente catturato e ammanettato; a bordo della vettura, in qualità di passeggera, c’era una 17enne cesenate, anche lei sottoposta a perquisizione. La ragazza aveva nella borsetta una carta d’identità dichiarata smarrita due anni fa a Cesenatico, nella quale aveva applicato la sua fotografia, a suo dire per farne uso nei locali pubblici affinché potesse apparire maggiorenne. Inoltre, aveva anche una tessera sanitaria intestata ad una ragazza di Bologna, e che gli sono valsi la denuncia per ricettazione e possesso di documento contraffatto valido per l’espatrio. Dentro il veicolo, ai piedi del conducente, vi era una chiave a “L”, che è stata sequestrata quale strumento atto ad offendere. Una pattuglia dell’Infortunistica della Polizia Locale, che ha accertato che l’uomo era sprovvisto di patente di guida poiché revocata due anni fa, era in stato di ebbrezza con tasso pari a gr. 0,72 gr./l. L’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo. Nella mattinata di lunedì si è svolta l’udienza di convalida dell’arresto. Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari, rinviando il processo a metà giugno.