Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
IMOLA: 60 persone in una villa privata , Polizia Locale blocca festa abusiva
cronaca

IMOLA: 60 persone in una villa privata , Polizia Locale blocca festa abusiva

  • Di:
  • 569 visualizzazioni

Una sessantina di persone, tra cui anche alcuni minorenni, che avevano pagato una quota di 15 euro per avere accesso alla festa e alla consumazione libera di bevande: è il party abusivo scoperto e interrotto dalla Polizia Locale di Imola. Gli agenti si sono presentati verso le 22, a seguito di una segnalazione, insieme a Polizia di Stato e Carabinieri, oltre a funzionari Asl e Siae. Nella villa, data in gestione per l'occasione, la festa era appena iniziata e, oltre ai partecipanti, c'erano alcuni giovani che esercitavano l'attività di controllo interno, un barman e un deejay. La giustificazione che si trattasse di un evento privato non ha convinto la Polizia Locale, che aveva già raccolto sui social network elementi sufficienti a stabilire che il party prevedeva una quota d'ingresso in modalità 'free drink'. Dopo avere fatto interrompere la festa, gli agenti hanno provveduto all'identificazione di tutte le persone presenti e organizzato il deflusso ordinato dalla villa. La stessa Polizia Locale sta valutando gli elementi raccolti per individuare gli organizzatori dell'evento abusivo e applicare le sanzioni previste, di natura penale e amministrativa.