Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

LIDO DI DANTE: Cortocircuito o attentato al naturismo? | VIDEO

  • Di:
  • 1000 visualizzazioni

Posizioni differenti sulla natura dell'incendio che ha devastato il bar ristorante del Camping Classe a Lido di Dante, nel ravennate. Sarebbero state fiamme di origine dolosa secondo il titolare della struttura, mentre secondo le forze dell'ordine si è probabilmente trattato di un corto circuito non essendo stato trovato materiale che faccia pensare ad un incendio provocato dall'esterno. Lo stesso titolare vedrebbe nel rogo un attacco al nudismo, visto che la località balneare è nota anche per essere meta del turismo naturista e proprio a maggio dovrebbe ospitare il festival dei nudisti nella Bassona , nell'area del parco naturale del Delta del Po e che vede tra gli organizzatori l'Aner, l'associazione naturista emiliano-romagnola. Le fiamme sono state particolarmente devastanti e della struttura non è rimasto nulla di agibile e utilizzabile per un danno complessivo di oltre 300mila euro. Il titolare del camping non si è però dato per vinto e si è detto pronto a mettere in campo tutte le forze per poter ospitare a maggio la manifestazione che approderà a Lido di dante dopo Capalbio, Marina di Camerota e Orbetello. Lo stesso titolare avrebbe anche detto di non avere problemi economici e di non aver mai  ricevuto minacce e per questo riterrebbe che qualcuno abbia voluto colpire il naturismo. Sempre in base a quanto riferito dal proprietario, non sarebbero stati attivi gli impianti elettrici e del gas, quindi tenderebbe ad escludere l'ipotesi di un guasto e del successivo cortocircuito.