Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

RAVENNA: 25enne travolto e ucciso, esce dal carcere la giovane accusata di omicidio stradale | VIDEO


E’ uscita dal carcere Valentina Arrivabene, la giovane cervese accusata di omicidio stradale in seguito alla morte di Stefano Baldisserra, investito mentre tornava a casa da una festa in bicicletta.

Era la mattina di domenica 11 agosto quando si sono aperte le porte del carcere per Valentina Arrivabene, 28 anni residente a Cervia. Poche ore prima, la giovane stava tornando a casa da una festa quando ha investito un suo coetaneo, Stefano Baldisserra, 25 anni che percorreva via Malva in sella alla propria bicicletta. Anche lui stava andando a dormire dopo una serata passata con gli amici. Le accuse per la giovane sono pesanti, omicidio stradale aggravato dall’omissione di soccorso. In un primo momento il giudice per le indagini preliminari aveva negato la richiesta degli arresti domiciliari. Il tribunale della libertà di Bologna ha invece dato ragione alla difesa: non esiste pericolo di reiterazione del reato e quindi l’accusata potrà tornare a casa in attesa del processo.

Nel frattempo la 28enne, trovata positiva ad alcol e cannabis, continua a sostenere di non ricordare niente dell’accaduto.

La tesi della difesa è che ci si trovi di fronte a un reato di tipo colposo. Stefano infatti, secondo il medico di parte che ha seguito l’autopsia,  sarebbe morto immediatamente dopo l’impatto con l’auto. La precisa dinamica dell’incidente sarà chiarita nei prossimi giorni.