Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

RAVENNA: La lite termina in accoltellamento, gravissimo un tunisino | VIDEO


La criminalità in pieno centro storico e in pieno giorno. Erano da poco trascorse le 18 di lunedì quando una lite tra cittadini magrebini nel cuore di Ravenna è terminata con un uomo accoltellato all’addome. Le telecamere di alcune attività commerciali dell’area hanno ripreso una lite tra due persone  e al culmine della discussione uno dei due ha estratto un coltello e l’ha piantato nell’addome del rivale. Un tunisino 23enne è stato visto discutere davanti a un bar col proprio aggressore e poco dopo camminare barcollante in direzione del centro ed è arrivato a Piazza dell’Aquila, a pochi metri da Piazza del Popolo.  Arrivato davanti alla farmacia l’uomo è  crollato a terra e sono stati chiamati i soccorsi. In pochi minuti è arrivata l’ambulanza e l’auto col medico a bordo, oltre agli agenti di Polizia che hanno avviato le indagine per risalire alle motivazioni dell’accoltellamento e rintracciare l’aggressore. Testimoni avrebbero visto l’uomo brandire il coltello e all’improvviso sferrare il colpo all’addome del 23enne. La lama non avrebbe colpito organi vitali e dopo le prime cure sul posto, la vittima è stata trasportata all’ospedale di Ravenna in condizioni di media gravità. Da chiarire ora il movente scatenante dell’aggressione, e l’ipotesi più accreditata al momento sarebbe quella di un regolamento di conti legato al mondo dello spaccio di sostanze stupefacenti.