Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

RAVENNA: Lite al chiosco, piadinaia accoltella e uccide il socio | VIDEO


Omicidio questa notte a Lido Adriano, nel Ravennate. Una donna ha ucciso il socio con cui lavorava in un chiosco di piadina colpendolo al cuore con un coltello.

La vittima dell'omicidio avvenuto nella notte a Piacenza è Leonardo Politi, 61 anni di Travo (Piacenza). Mentre in arresto si trova la compagna Maila Conti, 51 anni. nata a Milano ma pure lei residente nella provincia emiliana.

E’ da poco passata la mezzanotte di martedì 13 agosto. In questo chiosco di piadina i via Caravaggio, a Lido Adriano, nel Ravennate ci sono un uomo e una donna. 62 anni lui, 54 lei. I due lavorano insieme e stanno litigando furiosamente. A un certo punto la discussione si sposta nel bar poco distante e alcuni passanti li sentono mentre i toni diventano sempre più accesi. Poi entrambi tornano al chiosco e li succede la tragedia. La donna, in un attimo di follia, afferra un grosso coltello da cucina e colpisce l’uomo in pieno petto. Il colpo arriva dritto al cuore. La vittima, fa in tempo a fare alcuni passi lungo la strada e a raggiungere la sua macchina, parcheggiata poco più in la, prima di accasciarsi a terra. La donna, resasi conto del suo gesto, comincia a chiamare aiuto e viene raggiunta da un passante che chiama i telefona ai soccorsi. Sul posto arriva il 118 che carica l’accoltellato in ambulanza per portarlo in ospedale ma ogni tentativo si rivela vano e l’uomo muore durante il viaggio. Questa la prima ricostruzione di quanto accaduto. Sul posto anche i Carabinieri, che hanno posto i sigilli al chiosco e effettuato i primi rilievi di rito. La donna invece è stata caricata sulla volante dove, ancora sotto shock, ha raccontato ai militari quanto accaduto. Ora si trova in stato di fermo