Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RIMINI: 37enne tira le proprie feci contro casa dello zio per chiedere dei soldi
cronaca

RIMINI: 37enne tira le proprie feci contro casa dello zio per chiedere dei soldi


Si è presentato a casa dello zio per chiedere dei soldi e, di fronte all’ennesimo rifiuto, ha prima devastato il giardino, poi ha manomesso il citofono e, non pago, ha iniziato a lanciare le proprie feci contro le mura dell’abitazione. Protagonista della vicenda un uomo di 37 anni già noto alle forze dell’ordine. L’individuo, residente ad Ancona, si è recato nel pomeriggio di sabato a far visita al parente che abita a San Giuliano, nel riminese. Dopo una discussione nata per motivi economici l’uomo ha iniziato a dare in escandescenze finché il parente non è stato costretto a chiamare i carabinieri. Una volta portato in caserma, il 37enne è stato processato per direttissima e sottoposto alla custodia cautelare in carcere.