Guarda Teleromagna canale 14
cronaca

RIMINI: Femminicidio, Questore, “Impossibile prevedere questo epilogo” | VIDEO


“Non c’erano segni che lasciassero presagire questo epilogo. Bisogna scardinare la cultura del possesso della donna”. È quanto ha detto il questore di Rimini, Rosanna Lavezzaro, commentando il femminicidio di giovedì pomeriggio in cui ha perso la vita la 46enne Noelia Rodriguez.

 

Non aveva accettato la proposta di riallacciare il rapporto. Poco dopo Noelia Rodriguez è stata accoltellata a morte. Se ne è andata così la 46enne di origini peruviane giovedì pomeriggio in un appartamento di via Dario Campana a Rimini per mano dell’ex compagno, il 54enne Maximo Aldana De La Cruz, reo confesso.

L’uomo era giunto in Italia poche settimane prima come turista. Si era presentato dalla donna con un anello riconciliante dopo 15 anni di relazione che lei aveva voluto interrompere. Ma dall’anello si è passati presto al coltello. La figlia 27enne di lui, avuta con un’altra donna, ha provato a fermare il padre, ma non vi è riuscita ed è stata ferita. Dimessa dall’ospedale, la sua prognosi è di 20 giorni.

La vittima lavorava come badante ed era in Italia dall’anno scorso. Saputo dell’arrivo dell’ex, aveva accettato di incontrarlo, seppure con qualche preoccupazione rivelata ad un’amica.