Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RIMINI: Fiamme Gialle sequestrano Cocoricò per evasione d'imposte
cronaca

RIMINI: Fiamme Gialle sequestrano Cocoricò per evasione d'imposte

  • Di:
  • 255 visualizzazioni

I militari della Guardia di Finanza di Rimini stanno dando esecuzione ad un sequestro preventivo per equivalente disposto dal Tribunale di Rimini nei confronti di un noto locale della riviera romagnola per un ammontare complessivo di oltre 800.000 euro per equivalente delle imposte risultate evase a seguito degli accertamenti di polizia economico-finanziaria posti in essere nel 2018 dalle fiamme gialle di Rimini. L’evasione è scaturita infatti all’esito di una verifica fiscale eseguita da militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Rimini, che hanno constatato a verbale nei confronti della società che ha gestito il locale negli anni 2015-2016, l’omessa presentazione delle prescritte dichiarazioni fiscali per i due periodi di imposta e i conseguenti omessi versamenti di imposta per il complessivo ammontare ora oggetto del provvedimento in esecuzione.  "In data odierna - spiega in una nota il patron del locale, Fabrizio De Meis - ci è stato notificato un provvedimento di sequestro preventivo emesso dalla Procura della Repubblica di Rimini. Il perimetro investigativo nel cui ambito l'Autorità Giudiziaria ha adottato la misura è molto circoscritto e riguarda alcune contestazioni di irregolarità tributarie connesse alla società 'Mani Avanti' ed in relazione ai due esercizi 2015 e 2016, contestandomi di essere amministratore di fatto". Quindi, ha proseguito, "i legali stanno già esaminando ilprovvedimento per valutarne nel dettaglio il contenuto. Sono assolutamente sereno e ripongo piena fiducia nel lavoro della Magistratura, certo che, nelle sedi opportune, saremo in grado di far emergere la mia estraneità ai fatti che vengono contestati. Resto a completa disposizione della Procura - haconcluso - per contribuire a far chiarezza sulle vicende al vaglio degli inquirenti"