Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

RIMINI: Pensano di sparare ai lupi, mirano a carabinieri, denunciati | VIDEO


Hanno sentito questo suono nella notte del 18 agosto scorso in località Serra di Valpiano a Pennabilli, nell’entroterra riminese. La loro reazione è stata quella di sparare un colpo d’arma da fuoco per spaventare le bestie, solo che al loro posto hanno trovato i carabinieri Forestali e le Guardie Venatorie impegnate in operazioni notturne di monitoraggio delle popolazioni di lupi. Per fortuna, non ci sono stati feriti. Ma i possessori della pistola, due fratelli di 48 e 53 anni originari del pesarese, sono stati denunciati per porto abusivo di armi e per lo sparo. Quella notte i due erano campeggiati con le proprie famiglie in una roulotte abusiva nascosta nella boscaglia. Possiedono la licenza ad uso sportivo delle revolver rinvenute dai carabinieri, che però non giustifica il loro impiego al di fuori dei poligoni di tiro.

Si stima che, tra la Valconca e la Valmarecchia, vi siano una cinquantina di esemplari di lupo divisi in 7 gruppi familiari. Nulla di cui temere, secondo gli esperti. Si tratta di animali che amano starsene per conto proprio e che si nutrono prevalentemente di cinghiali e caprioli.