Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

RIMINI: Stuprata 15enne sulla spiaggia, sequestrati telefoni dei minori | VIDEO


Sono indagati per violenza sessuale i cinque minorenni indicati dalla 15enne stessa come responsabili dello stupro di gruppo che la giovane avrebbe subito domenica sera scorsa sulla spiaggia libera del porto di Rimini. A coordinare le indagini della Squadra Mobile, la procura minorile Bologna.

Ancora sono molti gli aspetti non chiari agli inquirenti e la ragazza ora, sotto choc, si è chiusa in un mutismo che preoccupa la famiglia tanto da avere chiesto al proprio legale di non rilasciare dichiarazioni. Una vicenda delicata in cui va tutelata la privacy di tutti: accusante e indagati, tutti nel pieno della loro adolescenza.

Secondo quanto emerso fino ad ora, la giovane si sarebbe appartata in spiaggia attorno alle 23 con un amico, prima che sopraggiungessero gli altri quattro ragazzi, loro conoscenti. Un’amicizia, come spiega la stampa locale, partita dai social. Il background dei giovani non è di degrado sociale, che comunque non giustificherebbero alcunché; provengono tutti da famiglie della zona. La presunta violenza sarebbe stata improvvisa, senza spiegazioni. Una vicenda che coglie di sorpresa gli stessi investigatori della Squadra Mobile di Rimini che ora stanno passando al vaglio gli smartphone e i pc dei ragazzi per definire il ruolo di ciascuno di loro.