Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
SENIGALLIA: Dà fuoco alla chiesa e scappa, 33enne cesenate arrestato
cronaca

SENIGALLIA: Dà fuoco alla chiesa e scappa, 33enne cesenate arrestato


Ha cercato per ben tre volte di appiccare il fuoco all’interno di una chiesa. Per questo motivo è stato fermato a Senigallia un cesenate di 33 anni che si trova ora accusato di danneggiamento aggravato. Tutto ha inizio martedì mattina quando l’uomo è entrato nella cattedrale cittadina di piazza Garibaldi e ha incendiato uno dei teli che si trova in prossimità dell’altare per poi darsi alla fuga. L’incendio è stato immediatamente spento dal parroco e dai fedeli che si trovavano sul posto ma un’ora dopo l’uomo si è nuovamente presentato in chiesa appiccando un nuovo incendio per poi sparire ancora nel nulla. L’ultimo episodio risale a mercoledì, quando il 33enne ha utilizzato un cero per dare fuoco alla tovaglia dell’altare. Il piromane è stato individuato grazie alle immagini di sorveglianza e fermato dai carabinieri che lo hanno riconosciuto mentre si aggirava in prossimità di una fermata dell’autobus. Interrogato, l’uomo ha ammesso le proprie colpe senza però fornire alcuna spiegazione circa il motivo del proprio gesto.