Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

EMILIA-ROMAGNA: Regione, 1,2 miliardi per affrontare la pandemia nel 2020 | VIDEO

  • Di:
  • 76 visualizzazioni

Il 2020 ha richiesto, per affrontare la pandemia, un investimento straordinario pari a 1,2 miliardi di euro. Uno sforzo messo in campo senza compromettere l’equilibrio dei conti pubblici, ma che ha portato ad un avanzo di Bilancio di 511,9 milioni di euro e ad un calo dell’indebitamento rispetto al 2019 di ben 22 milioni. L’assessore regionale al Bilancio, Paolo Calvano, ha illustrato alla Commissione assembleare Bilancio, affari generali ed istituzionali il rendiconto generale per l’esercizio 2020. “La tenuta dei conti pubblici rappresenta un’importante premessa in previsione delle risorse europee del Next Generation EU in arrivo e della prossima programmazione comunitaria 2021-27- ha sottolineato l’assessore Calvano- Il rendiconto certifica che la Regione Emilia-Romagna ha i conti in ordine. Nel 2020, per fronteggiare l’emergenza sanitaria, e purtroppo anche sociale ed economica, abbiamo messo in campo risorse aggiuntive per 1,2 miliardi”. Le scelte prioritarie della Regione sono state orientate alla tenuta del sistema sociale e sanitario in situazione di crisi pandemica ma anche al potenziamento con stanziamenti straordinari delle politiche sociali introdotte con l’assestamento 2019, in materia di accesso agli asili nido, fondo affitto e alloggi popolari. Il bilancio regionale ha operato inoltre sul fronte degli incentivi all’intermodalità ferro-bus e alla gratuità del trasporto pubblico locale scolastico per i ragazzi con meno di 14 anni. Per quanto riguarda l’indebitamento, nel 2020 è proseguita la flessione dei già bassi livelli di debito. Alla fine dell’esercizio la consistenza dei mutui e presiti con oneri a carico della Regione è calata di 22 milioni di euro.