Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

RIMINI: Arredamento, “Non ci fanno aprire, ingiustizie nei codici Ateco” | VIDEO


Difficoltà economiche anche per il settore dell’arredamento. La categoria degli show-room denuncia il fatto di non poter fare consegne a domicilio mentre artigiani e società di traslochi possono lavorare.

“Siamo chiusi con delle incongruenze abbastanza evidenti – afferma il presidente di Federmobili Rimini, Augusto Antolini -. Se prendo un padroncino esterno, non alle mie dipendenze, possono montare la cucina in casa della gente, perché loro hanno un codice Ateco specifico per posatori. Se invece lo voglio fare coi miei dipendenti per offrire ai miei clienti un servizio di qualità, non lo posso fare”.

Quali difficoltà sta riscontrando il vostro settore con questi mesi di chiusura?

“I nostri fornitori, le aziende produttrici di arredi, hanno riaperto il 4 maggio, ma si ritrovano con i magazzini pieni, perché finché noi non riusciremo a consegnare, non si potrà mandare avanti la produzione, dato che è in linea”. Una volta riaperta completamente l’attività prevede una contrazione dei consumi? “Sicuramente sì”.