Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

RIMINI: Carim, soci approvano aumento di capitale da 80 milioni | VIDEO


Ne avevano chiesti 200, ne sono arrivati 80. Il consiglio di amministrazione della Cassa di Risparmio di Rimini si è dovuta così accontentare di una ricapitalizzazione più esigua rispetto alle ambizioni. Nella giornata di giovedì si è svolta la riunioni dei soci, i quali hanno acconsentito ad un aumento di capitale per salvaguardare il patrimonio dell’istituto di credito riminese.

È stato l’azionista di maggioranza, ovvero la Fondazione Carim, a promuovere, nel corso della seduta, l’operazione che si inserisce all’interno del contesto della probabile acquisizione da parte di Crédit Agricole. Il gruppo francese, che controlla anche Cariparma, ha chiesto di prorogare il termine di esclusiva al 30 settembre prossimo. Prima di allora Carim non dovrà avviare trattative con altre realtà. Per rispettare i minimi regolamentari dei coefficienti patrimoniali si è così proceduto alla ricapitalizzazione di 80 milioni di euro.

Nessuna marcia indietro, dunque, nei rapporti privilegiati con i francesi. Mentre sul fronte esuberi, il presidente di Carim, Sido Bonfatti, conferma che saranno 96 i licenziamenti, e in caso di un aumento dei numeri dovrà essere l’acquirente ad assorbire i posti di lavoro in eccesso.