Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

RIMINI: Inaugurato il Macfrut, focus sull'Africa | VIDEO

  • Di:
  • 170 visualizzazioni

"L'innovazione agricola vuol dire combattere il problema della fame e della malnutrizione infantile, vuol dire produrre in maniera sostenibile riducendo gli effetti dei cambiamenti climatici sull'agroindustria". Lo ha detto a Rimini Emanuela Del Re, vice ministra degli affari esteri, parlando durante l'inaugurazione della fiera Macfrut, la kermesse internazionale dedicata all'ortofrutta. Del Re ha elogiato gli organizzatori e sottolineato l'importanza del focus particolare dell'edizione 2019 dedicato al continente africano, bisognoso di innovazioni. "Il governo italiano - ha proseguito la vice ministra - attribuisce una grandissima importanza all'Africa, l'Italia ha fortemente accresciuto l'attenzione e gli impegni nei confronti del continente per una sempre maggiore stabilità dei paesi africani"

"Ritengo che il modello di produzione agroalimentare italiano integrato - ha poi detto la vice ministra Del Re da palco del Macfrut di Rimini - altamente tecnologico e sostenibile possa essere replicato anche nel continente africano, non solo nel settore ortofrutticolo ma anche in quello dell'allevamento e lattiero-caseario. Vorrei citare al riguardo - ha poi aggiunto - la cooperazione italiana allo sviluppo che sta portando avanti il suo tradizionale impegno in materia di sicurezza alimentare e sviluppo agricolo contribuendo a consolidare la leadership dell'Italia nel promuovere un'agricoltura inclusiva, moderna e sostenibile".

"Per quanto riguarda i flussi migratori - ha detto la viceministra Emanuela Del Re parlando coi giornalisti al Macfrut di Rimini - noi stiamo cercando di combattere i flussi illegali, lo sfruttamento degli essere umani e i traffici illeciti. Io sono andata, nella mia visita in Niger, a visitare anche i centri dell'Oim per comprendere meglio che cosa si può fare e come riuscire ad evitare che ci siano perdite di vite umane e storie d'orrore come quelle che ho ascoltato in questi centri. La strategia dell'Italia in questo momento - prosegue Del Re - è cercare forme di immigrazione legale sicura: stiamo promuovendo fortemente il modello dei corridoi umanitari, modello che ci stanno copiando anche in Francia e in Germania. Bisogna rafforzare inoltre i paesi di transito dando loro finanziamenti e anche sostegno politico, facendo in modo che anche loro diventino dei poli di consapevolezza per cercare di combattere questo terribile fenomeno dello sfruttamento degli essere umani".