Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

RIMINI: La Fiera si quota in Borsa, il Comune incasserà 18 milioni | VIDEO


È arrivato l’ok del Mercato Telematico Azionario alla quotazione in borsa di IEG, la società nata dalla fusione delle fiere di Rimini e Vicenza. Dell’operazione se ne parla da tempo e ora il gruppo potrà contare su nuove entrate. Le azioni saranno vendute a partire dal 6 dicembre. Oggi comincia il periodo di offerta che si concluderà il 4 dicembre. Il prezzo per ogni titolo oscilla tra un minimo di 3,7 euro e un massimo di 4,2 euro.

Le azioni di IEG, dunque, secondo Borsa Italiana, si possono vendere. Che cosa significa l’operazione in termini di guadagni? Ancora non si fanno numeri precisi, ma i proventi – afferma IEG – saranno destinati a sostenere la strategia di crescita. Numeri ne fa invece il Comune di Rimini che attraverso Rimini Holding detiene quote di partecipazione del gruppo. Dalla quotazione, le casse comunali contano di ottenere 18 milioni di euro.

I ricavi del gruppo fieristico, in base all’esercizio chiuso il 31 dicembre 2017, ammontano a 130,7 milioni di euro. L’offerta che partirà da dicembre è indirizzata ad investitori qualificati in Italia ed istituzionali all’estero. Circa 9 milioni le azioni sul piatto. Queste sono il risultato di un aumento di capitale che è stato deliberato dall’assemblea straordinaria di IEG il 17 ottobre scorso e provengono anche dalla vendita di parte di Rimini Congressi alla Salini Impregilo.