Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
ROMAGNA: Aumenta la ricchezza pro capite, slancio dei settori cultura e università
economia

ROMAGNA: Aumenta la ricchezza pro capite, slancio dei settori cultura e università

  • Di:
  • 106 visualizzazioni

Aumenta la ricchezza pro capite, in un contesto economico positivo trainato da settore primario, commercio e turismo, con un nuovo slancio dei grandi servizi come cultura, università e sanità. È questo il quadro tracciato dal report ‘I numeri dell’economia’ pubblicato dalla Camera di commercio della Romagna, che include i territori del Riminese e di Forlì-Cesena. Lo studio raccoglie i principali indicatori economico-statistici per valutare il benessere dei cittadini e delle imprese. Spiccano i dati sul valore aggiunto, che per il 2018 si è attestato a 20,8 miliardi di euro (poco meno di 28.500 euro a testa), con una crescita del 2,7% rispetto all’anno precedente, aumento superiore rispetto alla regione e al Paese. La gran parte del valore (45%) è creato dal comparto dei servizi, il 28,3% dal commercio-trasporti e turismo, il 19,3% dall’industria. Bene anche l’occupazione, pari al 68,3%, lievemente inferiore rispetto al livello emiliano-romagnolo ma decisamente superiore alla media nazionale, che registra un 58,5%. La Romagna si conferma terra che guarda all’estero, anche se sull’export i numeri sono inferiori al dato regionale. Le esportazioni nel 2018 hanno rappresentato circa un terzo del valore aggiunto creato, pari a 6,2 miliardi di euro. Il principale mercato di destinazione è l’Unione europea, con la Francia Paese preferito per gli scambi.