Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

ROMAGNA: Economia, nonostante le difficoltà, indicatori di crescita in positivo (+6,2%) | VIDEO

  • Di:
  • 169 visualizzazioni

Dopo il difficile scenario economico che ha contraddistinto il 2020, il sistema produttivo del territorio Romagna, Forlì-Cesena e Rimini, nei primi dieci mesi del 2021, ha cercato di consolidare la ripresa. Imprese attive e localizzazioni, produzione industriale, volume d’affari delle costruzioni, vendite del commercio al dettaglio, settore turismo, rapporti di lavoro dipendente, esportazioni e presenze turistiche, tutte le principali variabili economiche risultano in crescita.  Lo scenario è accompagnato da un’importante riduzione delle ore di cassa integrazione, in particolare di quella ordinaria. Si rilevano, però, alcune problematiche relative al settore agricolo, legate specificamente alle criticità meteo. Situazione in chiaro-scuro, invece, per il credito alle imprese, con Forlì-Cesena che continua a registrare un incremento e Rimini che, invece, fa rilevare un calo nell’ultimo periodo.  “Dopo i dati fortemente negativi del 2020, lo scenario generale è caratterizzato da un “rimbalzo tecnico”.– osserva Alberto Zambianchi, Presidente della Camera di commercio della Romagna –. Attualmente, però, ci troviamo in una situazione in cui l’attività economica sta rallentando, a causa di strozzature nell’offerta e a causa di dinamiche elevate nei prezzi di materie prime e dalla prospettiva, purtroppo concreta, di nuove ondate pandemiche”. In base alle ultime previsioni Prometeia per il 2021 si stima una crescita del valore aggiunto nei territori di riferimento pari al 6,2% (+6,5% Emilia-Romagna, +6,1% Italia), a fronte di un 2020 archiviato con una perdita del 9,7%; aumento previsto anche per l’anno 2022, anche se con una variazione annua inferiore (+4,1%).