Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
SAN MARINO: Deficit, il governo vuole abbassare stipendi pubblici e pensioni
economia

SAN MARINO: Deficit, il governo vuole abbassare stipendi pubblici e pensioni


Il governo della Repubblica di San Marino, a seguito del corposo aumento del debito del bilancio statale (che ora ammonta a 888 milioni, ndr) ha proposto la riduzione degli stipendi pubblici sopra i 1500 euro. Il provvedimento potrebbe essere inserito nella prossima legge di bilancio e nasce dalla necessità di ridurre le spese dello Stato. La percentuale del decremento sarà proporzionale per ogni 500 euro di paga. Un dipendente pubblico che attualmente percepisce 2000 euro a seguito della manovra potrebbe vedersi decurtarne 40. Secondo gli intenti del governo locale, tale riduzione potrebbe essere applicata allo stesso modo anche alle pensioni. I sindacati contestano tale proposta e hanno deciso di concentrare le agitazioni nel mese di dicembre con una giornata di sciopero generale prima di Natale.