Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

forlì


In evidenza

FORLI’: “Ulisse. L’Arte e il mito”, presentata la nuova  grande mostra dei Musei S. Domenico | VIDEO Attualità

FORLI’: “Ulisse. L’Arte e il mito”, presentata la nuova grande mostra dei Musei S. Domenico | VIDEO

"Ulisse, l'arte e il mito". Questo il titolo della grande mostra, la quindicesima della serie, che dal 15 febbraio al 21 giugno prossimi porrà il museo San Domenico di Forlì al centro dell'attività culturale nazionale. Frutto del lavoro di alcuni anni da parte del comitato scientifico e dei curatori, la mostra presenterà oltre 250 opere provenienti dai più importanti musei italiani ed esteri.  In esposizione sculture, dipinti, arazzi, mosaici, vasi, bassorilievi, affreschi, opere grafiche e altro di artisti come Botticelli, Parmigianino, Pinturicchio, Beccafumi, Rubens, Bruegel, Canova, David, De Chirico, Sironi, Cagli, Rodin e tanti altri. Star della mostra forlivese 2020 un eccezionale reperto archeologico: una delle sole due navi greco-arcaiche mai ritrovate.  Il reperto, lungo circa 17 metri e recuperato una quindicina di anni fa nelle acque al largo della città siciliana di Gela, risale all'ottavo secolo Avanti Cristo.


FORLI’: Lite per tessera di cittadinanza, ferito 48enne Cronaca

FORLI’: Lite per tessera di cittadinanza, ferito 48enne

Una tessera di cittadinanza come movente per una violenta lite. E' accaduto sabato sera a Forlì, dove la Volante della locale questura è intervenuta in un condominio dove era stata segnalata una rissa. Sul posto gli agenti hanno trovato un 48enne campano sanguinante  e con diverse ecchimosi al volto. E’ emerso che l'uomo si era accapigliato, avendo la peggio, con una coppia residente nel palazzo e presso cui il 48enne era ospite. Pare che i due accusassero l'uomo di non contribuire alle spese comuni, mentre il campano, detentore di una tessera di cittadinanza, l'avrebbe prestata a padroni di casa proprio per quello scopo. La lite sarebbe scoppiata al momento della richiesta di restituzione del documento.


BASKET: Colpaccio Forlì a Ferrara, Ravenna è devastante nel derby con Imola | VIDEO Sport

BASKET: Colpaccio Forlì a Ferrara, Ravenna è devastante nel derby con Imola | VIDEO

Due prestazioni maiuscole, l'ennesima conferma che la corsa per il primo posto adesso è materiale made in Romagna: Ravenna e Forlì strappano due vittorie di assoluta autorità nei derby contro Imola e Ferrara e scavano un solco profondissimo col resto della compagnia. Di sicuro sorride l'Unieuro che vola a +4 sugli estensi, in attesa di vedere se Mantova potrà accorciare le distanze a -2 nel recupero di mercoledì contro Roseto. La squadra di Dell'Agnello è semplicemente impeccabile all'MF Palace, trascinata dal solito Giachetti e da un Watson killer spietato nei minuti finali di gara. La difesa biancorossa è poi impermeabile e concede poco o nulla a Wiggs e compagni permettendo a Forlì di chiudere con relativa facilità sul 75-82. Se guardi in alto però c'è solo... Ravenna: il derby contro Imola non è sostanzialmente mai nato, tanto che all'intervallo il tabellone dice già +27 per gli imprendibili giallorossi. L'OraSì si conferma una straordinaria macchina da canestri con cinque giocatori in doppia cifra, Imola riesce perlomeno a salvare la faccia in una ripresa in cui il distacco resta contenuto all'interno del margine dei 30 punti. Il 92-68 finale però suona come l'ennesima dimostrazione di strapotere cestistico che i bizantini lasciano sul piatto di un campionato sempre più a tinte giallorosse.


FORLI’-CESENA: Tessuto economico tiene, un’azienda su tre fatica a trovare manodopera specializzata Economia

FORLI’-CESENA: Tessuto economico tiene, un’azienda su tre fatica a trovare manodopera specializzata

Professionisti specializzati è quanto richiedono le aziende della Provincia di Forlì-Cesena. Figure professionali spesso difficili da reperire anche secondo il bollettino del sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con Anpal. Come si legge sul resto del Carlino il tessuto imprenditoriale della provincia ha fame di professionisti specializzati, come per esempio, addetti in servizi di sicurezza, vigilanza e custodia (90,5%), progettisti e ingegneri (67,3%), operai metalmeccanici(60,5%), tecnici informatici e in campo ingegneristico (55%) e altri. Il dato rivela che un’azienda su tre non trova i lavoratori necessari a ricoprire i ruoli. Per quanto riguarda l’entrate nel mondo del lavoro nei primi mesi di quest’anno, nella provincia di Forlì-Cesena, sono previsti circa 8mila nuovi ingressi, dei quali solo il 35% del totale saranno stabili mentre il restante 65% saranno a termine. Le assunzioni si concentrano per il 60% nel settore dei Servizi . Il tasso di occupazione 15-64 anni nel secondo trimestre 2019, si attestava al 70,4%, in linea con il dato regionale (70,2%). Sempre nello stesso periodo erano 180mila gli occupati, in aumento del 5,3% rispetto al 2018, e 9mila i disoccupati, il 25% in meno rispetto all’anno precedente, quando erano 12mila. Per continuare a fare crescere il territorio e le aziende fornendo una manodopera sempre più in linea con le necessità del mercato è necessario creare una collaborazione tra istituzioni, imprese e soprattutto università. Una collaborazione su cui stanno lavorando ormai da anni camera di Commercio e Università della Romagna.



Notizie recenti