Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

BOLOGNA: Varata la nuova tassa antirumore per gli aerei | VIDEO


L'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna ha approvato la nuova tassa antirumore che penalizzerà le compagnie aeree più rumorose. Il provvedimento riguarderà esclusivamente l'aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna e vuole scoraggiare l'uso di percorsi di atterraggio sovrastanti le zone più popolose della città a favore di aree popolate.  “Abbiamo accolto le istanze di numerosi cittadini che da tempo subiscono il disagio di un rumore eccessivo causato dal traffico aereo nelle loro abitazioni - afferma l’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini - e nelle comunità di riferimento, come scuole e asili. E’ un provvedimento di giustizia, a tutela della salute dei cittadini, che molte città europee hanno già e che anche l’Emilia-Romagna ha deciso di adottare”. La nuova tassa 'Iresa' conta di incassare circa due milioni di euro all'anno, somma che la giunta regionale vuole destinare a opere di mitigazione e risarcimento nelle aree del capoluogo regionale più sensibili al problema. L'imposta verrà applicata in riferimento al peso massimo dell’aeromobile e al livello di emissioni accertato e non supererà la misura massima di 0,50 euro per ogni tonnellata o frazione di tonnellata al decollo. È anche previsto che il balzello possa essere rimodulato tenendo conto della distinzione tra voli diurni e notturni.

Nel video di Trc le parole dell'assessore regionale Donini