Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

CESENA: Criminalità, Lucchi scrive a Salvini “Servono rinforzi” | VIDEO


I dati parlano chiaro. Negli ultimi anni l’indice di criminalità nella provincia di Forlì-Cesena è andato progressivamente calando. A dirlo è un’indagine del Sole 24 ore che ha classificato il territorio al 29esimo posto tra le provincie più sicure in Italia, addirittura al 17esimo se si considerano i dati sui furti in abitazione, che quest’anno sono calati del 13,9%. Quello che sembra, invece, in constante crescita è il senso di insicurezza manifestato dai cittadini. Un percezione che sembra fare a botte con la realtà dei fatti ma della quale è comunque importate tenere conto. E così, dopo una serie di furti avvenuta negli ultimi giorni a Cesena, con l’episodio inquietante del ritrovamento di un grosso coltello abbandonato vicino a una casa, il sindaco è tornato a chiedere rinforzi al ministro dell’interno. L’ha fatto con una lettera, inviata lunedì mattina, nella quale viene nominato anche il sottosegretario leghista Jacopo Morrone che, nei giorni scorsi aveva annunciato l’invio in regione di 174 nuovi agenti di Polizia e 215 Carabinieri.  Nella sua lettera Lucchi ha ricordato quanto fatto negli ultimi mesi in termine di ordine pubblico, come le nuove sedi di Carabinieri e Commissariato, ma soprattutto il nuovo impianto di videosorveglianza che, una volta terminato, conterà 450 telecamere collegate con la centrale della Polizia Municipale, destinata a diventare il cervello operativo del controllo cittadino. “Queste azioni – avverte tuttavia Lucchi – avranno la massima efficacia solo se saranno accompagnate da una maggiore presenza di uomini e donne in divisa”