Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

EMILIA-ROMAGNA: Dopo le regionali Borgonzoni torna a Roma? Intanto è dibattito nella Lega


Lucia Borgonzoni pare orientata a scegliere di restare in Senato e a non sedere sui banchi del consiglio regionale dopo la sconfitta elettorale. Intanto nella Lega c'è qualche fibrillazione. 

"Che dichiarazione sgradevole. Se uno pensa di essere un leader, non può disconoscere il ruolo di Bossi nella storia della Lega e della politica nazionale in generale". Lo scrive su Facebook Gianluca Pini, storico esponente romagnolo del Carroccio, a commento delle dichiarazioni di risposta di Matteo Salvini a quanto dichiarato dal fondatore della Lega Umberto Bossi che aveva criticato la linea nazionalista. Un dibattito che potremmo definire normale all'interno di un movimento politico che però si acutizza dopo una sconfitta elettorale che sta dando modo a molti, anche in casa centrodestra, di criticare la linea salviniana. Intanto Lucia Borgonzoni pare sempre più orientata a restare in Senato, grazie anche a un ruolo nel partito concessole dal leader nazionale. Una scelta che però molti elettori potrebbero interpretare come un tradimento dopo che ella stessa aveva dichiarato di restare a guidare l'opposizione in caso di sconfitta. Sul fronte opposto, Bonaccini intanto sta per formare la nuova giunta: fonti ben informate raccontano del risiko in corso con la base che preme per posti in giunta per personalità di rilievo. Il governatore ha però promesso di chiudere la partita entro pochi giorni.