Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
FORLÌ: Minutillo (FdI), 'il partigiano Casadei legittimamente giustiziato'
politica

FORLÌ: Minutillo (FdI), 'il partigiano Casadei legittimamente giustiziato'

  • Di:
  • 308 visualizzazioni

L'esponente locale di Fratelli d'Italia fortemente critico verso l'intitolazione dell'Ex Gil al partigiano ucciso e appeso in piazza Saffi nel 1944

Il Comune di Forlì ha intitolato un complesso sportivo al partigiano Adriano Casadei, impiccato nel 1944 e appeso assieme ai suoi compagni nella centrale piazza Saffi. "Credo che sia semplicemente vergognoso - commenta però Francesco Minutillo, esponente locale di Fratelli d'Italia - che il complesso (...) dell’Ex Gil ovvero l’Ex Casa Stadio del Balilla venga intitolato ad un membro della famigerata banda di Silvio Corbari: un vero e proprio gruppo di delinquenti". Secondo Minutillo il partigiano Adriano Casadei è stato un uomo "legittimamente finito giustiziato secondo le leggi del tempo e che ha partecipato ad azioni di indole meramente criminale per le quali è stato appeso ad un lampione in termini non molto dissimili da altri macabri spettacoli andati in scena a piazzale Loreto. E’ ora di finirla - incalza Minutillo in una nota - con questa esaltazione di soggetti che hanno ben poco a che fare con la cosiddetta resistenza italiana, sulla quale peraltro occorre una profonda revisione circa episodi di brutale criminalità ad opera di partigiani e che dovrebbero essere lasciati al giudizio storico e non alla esaltazione e strumentalizzazione politica da parte di un partito, il Pd, che cerca in questo antifascismo di maniera di evitare il suo collasso finale". Minutillo poi prosegue: "I morti non mi piacciono mai, di qualunque colore siano. Ma di qui a dover osannare, strumentalizzare e far passare come martiri gente che martire non è, ne corre proprio". Immediata e dura la replica del PD forlivese: "Non ci sono aggettivi per definire le affermazioni del segretario provinciale di Fratelli d’Italia Francesco Minutillo in merito all’intitolazione dell’Ex Gil al partigiano Adriano Casadei. Il termine gravissime non basta”. Risponde così la segretaria locale del partito Valentina Ancarani, che prosegue: "Minutillo dimostra di non conoscere la storia, la legge e la Costituzione italiana, nonché di non avere il minimo rispetto per tutte le vittime del fascismo e per chi ha combattuto, perdendo la vita, per riportare il nostro Paese alla democrazia"