Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

IMOLA: Il M5S chiede le dimissioni dell’assessore Longhi | VIDEO

  • Di:
  • 188 visualizzazioni

A Imola c’è un nuovo problema da affrontare per la prima cittadina Manuela Sangiorgi. Da Roma il Movimento 5 stelle ha chiesto le dimissioni dell’assessore alla legalità e alla sicurezza Andrea Longhi per una condanna ricevuta quando era poliziotto. La Sindaca lo difende ma la giunta sembra divisa.

Potrebbe portare a nuovi capovolgimenti nella giunta pentastellata di Imola la richiesta di dimissioni avanzata dai probiviri dei Movimento 5 stelle nazionale nei confronti di Andrea Longhi, assessore comunale alla legalità e alla sicurezza. Tutto ruota intorno alla condanna a due anni per lesioni, falso e calunnia che Longhi ha ricevuto ventitré anni fa quando era poliziotto, ridotta a un anno e mezzo in appello con il beneficio della non menzione nel casellario giudiziale e confermata nel 2000 dalla Cassazione. Una vicenda che negli ambienti romani del Movimento 5 stelle non è stata gradita visto che il codice etico grillino obbliga ogni amministratore “a non conferire nomine o incarichi a soggetti che abbiano riportato una condanna penale”. L’assessore Longhi, subentrato a dicembre al dimissionario Ezio Roi, fa leva sul fatto che il suo casellario giudiziale è pulito e ha ricevuto il sostegno da parte della Sindaca Manuela Sangiorgi. In un post su Facebook la prima cittadina di Imola ha ribadito stima e supporto nei confronti del suo assessore e ha aggiunto: “Chiedo scusa a Longhi da parte di un Movimento che evidentemente ha due pesi e due misure, tirando fuori un caso di un quarto di secolo fa per colpire la sottoscritta, senza pensare alle sofferenze  che ha passato il mio assessore che ha la sua fedina penale pulita”. Il caso resta comunque spinoso e bisognerà adesso vedere quali saranno le evoluzioni.