Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

IMOLA: L'ira della sindaca Sangiorgi, "mi hanno scaricata, Grillo nemmeno mi salutava" | VIDEO


"Grillo venne una volta a Imola dopo una di quelle riunioni fiume al Conami e non venne nemmeno a salutare". E' un fiume in piena Manuela Sangiorgi, sindaca dimissionaria di Imola del Movimento 5 Stelle, che si sfoga parlando con alcuni giornalisti poche ore prima del consiglio comunale in cui rassegnerà ufficialmente le dimissioni "irrevocabili". "Io non ho fatto assolutamente niente di male - risponde a chi chiedeva il motivo del boicottamento di fatto della sua amministrazione -  e non so se è solo una questione di antipatia personale con Bugani. Ogni volta che io chiamavo qualcuno mi veniva detto che dovevo parlare con lui. Mi sono trovata questo muro, di una persona che secondo me non sa cosa voglia dire amministrare la cosa pubblica. Con Bugani - incalza Sangiorgi - ci siamo sentiti nei primi giorni dove gli ho chiesto dei consigli, me ne ha dati alcuni che non ritenevo opportuni e lui mi ha detto 'fai come ti pare' e da lì i muri. Vi sembra normale?", aggiunge.

"Perché sono stata scaricata? Non l'ho capito". Manuela Sangiorgi, sindaca grillina dimissionaria di Imola, cittadina del Bolognese, accusa il Movimento di essere stata lasciata da sola. "Hanno iniziato a chiamarmi tutti negli ultimi 20 giorni, forse in vista delle regionali. Anche a 'Italia 5 Stelle' non c'era tanto spazio per i sindaci. Non c'è consapevolezza che ascoltarli è la cosa più importante. Io sono molto avvilita - dice la sindaca - andavamo a chiedere, chiedere e non abbiamo mai avuto risposte. In questi 15 mesi è passato solo Nicola Morra in autodromo e basta. A Luigi Di Maio ho mandato una mail in cui spiegavo la situazione, non ho mai avuto risposta o una telefonata. In questi 15 mesi l'ho visto solo tre volte quando sono stata a Roma per un corso dedicato agli amministratori", conclude. A Imola si attendono ora i prossimi passaggi istituzionali con la nomina di un commissario prefettizio.