Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

ROMAGNA: Ipotesi abolizione tassa di soggiorno, sindaci preoccupati | VIDEO


Nel contratto di governo approntato da Movimento 5 Stelle e Lega si ipotizza l'abolizione della tassa di soggiorno. Preoccupati i sindaci della Romagna. Ecco cosa succede.

 

Sono ore febbrili a Roma dove si cerca di chiudere il cerchio per formare un governo a ben oltre 70 giorni dalle elezioni. Mentre si attende di conoscere chi sarà indicato come premier al Capo dello Stato, fa discutere in Romagna l'ipotesi, che trova spazio nel contratto stilato da 5 Stelle e Lega, di abolire la tassa di soggiorno. Un tema caldo per un territorio turistico come il nostro che ha garantito a tanti comuni anche ingenti introiti a parziale compensazione dei tagli agli enti locali. Si pensi che nella sola Rimini il gettito dell'imposta sui turisti vale circa sette milioni e mezzo di euro, a Riccione circa tre. La preoccupazione è sostanzialmente unanime da parte dei primi cittadini, la sola Renata Tosi promette di non alzare gli scudi in caso questo avvenga. A prendere posizione anche il presidente della Regione Bonaccini.