Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

SAN MARINO: Accordo Ue, “Tetto massimo per cittadini europei sul Titano” | VIDEO


“Un tetto massimo per il trasferimento di cittadini europei a San Marino”. È quanto chiederà il Governo del Titano ai negoziati con l’Unione Europea sull’accordo di associazione. Lo ha detto ai microfoni di TR24 il segretario di Stato agli Affari Esteri della piccola Repubblica.

Procedono i negoziati sull’accordo di associazione tra la Repubblica di San Marino e l’Unione europea. Il 2019 sarà l’anno in cui i sammarinesi leggeranno il testo definitivo dell’accordo? Lo abbiamo chiesto al Segretario di Stato per gli Affari Esteri della Repubblica di San Marino, Nicola Renzi. “Io spero che o la fine del 2019 o l’inizio del 2020 sarà la data per vedere la fine dei negoziati”.

Uno dei temi più caldi è quello della libera circolazione delle persone, ovvero la eventuale possibilità dei cittadini europei di trasferirsi e lavorare a San Marino. Il prossimo tavolo a Bruxelles è fissato per i primi di luglio, cosa chiederete? “Stiamo lavorando di comune accordo con l’Unione europea ad una clausola di salvaguardia che limiti l’applicazione del principio della libera circolazione attraverso un sistema di quote”. Quindi un tetto massimo di stranieri europei che si possono trasferire a San Marino? “Assolutamente sì”.

Sul fronte finanziario, le banche potranno aprire all’estero e dunque anche in Italia? “Esatto. Facciamo l’accordo anche e soprattutto per il nostro sistema finanziario”. C’è chi tema che la tradizione sammarinese venga snaturata attraverso questo accordo con l’Europa… “Per questo ci sono le clausola di salvaguardia. I nostri stili di vita devono essere tutelati e difesi”. E crede che questo possa essere recepito dalle istituzioni europee? “Per il momento lo è anche se tra mille difficoltà”. Dopotutto non è un caso se i negoziati vanno avanti dal 2015.