Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

ravenna


In evidenza

BOLOGNA: Tajani duro sul Governo, “Sulla manovra daremo battaglia" | VIDEO Politica

BOLOGNA: Tajani duro sul Governo, “Sulla manovra daremo battaglia" | VIDEO

“Sulla manovra daremo battaglia sia alla Camera, sia al Senato” Lo ha detto il vice presidente di Forza Italia e presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a margine dell'iniziativa "Ponti di pace" organizzata della Comunità di Sant'Egidio a Bologna.   Si apre una settimana cruciale sia per la legge di bilancio, sia per il decreto fiscale. La bozza della manovra deve essere inviata a Bruxelles entro il 15 ottobre e trasmessa alle Camere entro il 20. E proprio in Parlamento Forza Italia è pronta a dare battaglia. Lo ribadito il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, a margine dell’apertura a Bologna di Ponti Pace, la tre giorni di dialogo interreligioso organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio dove Tajani era ospite nella veste di Presidente del Parlamento Europeo. Tajani ha annunciato anche una settimana di mobilitazione contro il reddito di cittadinanza.      



VOLLEY: Buona la prima per la Conad Ravenna al PalaCosta, Cus Torino colpito e affondato Sport

VOLLEY: Buona la prima per la Conad Ravenna al PalaCosta, Cus Torino colpito e affondato

Di fronte a 400 fedelissimi spettatori che, nonostante la splendida domenica di sole, non hanno voluto fare mancare affetto e calore alle loro beniamine, per la seconda giornata d’andata del Campionato Femminile di Pallavolo Serie A2 Girone B, la Conad Ravenna debutta tra le mura amiche del PalaCosta contro CUS Torino Barricalla, a sua volta al debutto in questo campionato in quanto nella prima giornata aveva osservato il turno di riposo. Al fischio d’inizio Coach Caliendo dispone in campo capitan Bacchi e Ubertini sulle bande, Aluigi opposto, Agrifoglio al palleggio, Torcolacci e Gioli centrali, con Rocchi libero. Per Collegno coach Marchiaro schiera Fiorio, Coneo in attacco, Agostinetto opposto, capitan Morolli al palleggio, Martinelli e Mabilo centrali e Lanzini libero. In avvio sono le ospiti a dimostrarsi più concrete, portandosi subito avanti per 1-4. La reazione della Conad non tarda ad arrivare e il muro di Gioli ristabilisce la parità a quota 6. Un ottimo turno di servizio di Martinelli permette a Torino di allungare nuovamente sul 6-9 e il Cus tocca anche il +4 sul 7-11, ma le padrone di casa tornano subito sotto sull’11-12 grazie a un combattutissimo punto propiziato da un gran salvataggio di Aluigi. Ravenna cambia marcia guidata dalla capitana Bacchi e sorpassa sul 14-13 con un gran muro di Torcolacci. Le ospiti tornano avanti 17-18, ma Gioli con un primo tempo e un muro firma il 19-18. Ancora Bacchi con due punti consecutivi griffa l’allungo decisivo sul 22-19 e l’Olimpia Teodora si porta a casa il primo set per 25-22. Il secondo parziale parte in equilibrio, Torino si porta avanti 6-8, ma la solita Bacchi pareggia subito. Il muro di Torcolacci vale il vantaggio 9-8 per la Conad, ma le ospiti tornano in vantaggio per 10-11. Come nel set precedente Ravenna aumenta l’intensità, soprattutto in difesa, nella parte centrale del parziale, e grazie a una super Aluigi scappa sul 15-11. Ancora Aluigi con l’ace firma il 17-12, poi in attacco trova il 19-13 e l’Olimpia Teodora può controllare fino alla fine, chiudendo il secondo set per 25-19. Le ospiti sono ancora positive in avvio di terzo parziale e si portano subito sull’1-3, ma Ravenna resta a contatto e con Bacchi pareggia sull’8-8. La capitana replica firmando il sorpasso 9-8, ma il set prosegue all’insegna dell’equilibrio. Ancora Bacchi pareggia a quota 15 dopo che Torino si era portata avanti 11-13, poi la Conad trova l’allungo sul 22-20 grazie a Ubertini. Quando tutto sembra ormai deciso Torino trova un incredibile colpo di coda e pareggia sul 22-22, poi con un grande lavoro a muro sorpassa sul 23-24 e chiude i conti per 23-25 accorciando sul 2-1. L’Olimpia Teodora prova a riprendere il filo del discorso in apertura di quarto set e con Torcolacci si porta avanti 7-4. Il Cus torna a contatto sull’8-7, ma due punti di Ubertini ristabiliscono le distanze sul 10-7 e Ravenna allunga ulteriormente sul 13-9 con un altro muro di Torcolacci. La solita Bacchi firma il 15-10 e con Ubertini le padrone di casa si portano avanti fino al 18-12. L’ultimo sussulto ospite è quello del 20-16, ma la Conad stavolta non regala nulla e chiude i conti per 25-18.


RAVENNA: Scontro furgone-bici, muore 60 enne a Ducenta | VIDEO Cronaca

RAVENNA: Scontro furgone-bici, muore 60 enne a Ducenta | VIDEO

Aveva 60 anni, si chiamava Alessandro Vespignani e viveva Castrocaro, nel forlivese il ciclista amatoriale che lunedì ha perso la vita a Ducenta, nel ravennate. L'uomo, in sella alla propria bicicletta da corsa stava percorrendo la strada via Castello in direzione di San Pietro in Vincoli quando giunto all'intersezione con via San Paolo si è scontrato con un furgone Iveco Daily, condotto da un muratore cinquantenne. Nello scontro il ciclista ha prima impattato contro la fiancato del mezzo ed è stato poi sbalzato sull'asfalto morendo praticamente sul colpo. Immediato l'intervento del personale medico del 118 con ambulanza ed elisoccorso, ma i sanitari hanno potuto soltanto constatarne il decesso. Illeso il conducente del furgone trasportato all'ospedale per agli accertamenti ed escludere la presenza di alcol e droga nel sangue. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cervia-Milano Marittima per compiere i rilievi del sinistro e regolare la viabilità. I mezzi sono stati sottoposti a sequestro su indicazione della pm Gattelli.


BASKET: Buio pesto per l'OraSì Ravenna, Montegranaro passeggia 67-101 | VIDEO Sport

BASKET: Buio pesto per l'OraSì Ravenna, Montegranaro passeggia 67-101 | VIDEO

Non ci sono scuse, l’OraSì Ravenna è incappata in una serata “no” contro Montegranaro. Il finale da film dell’orrore recita sul tabellone un 67-101 che getta ampia critica sull’operato dei giallorossi. Un passivo pesantissimo che vale la prima sconfitta per i romagnoli, mentre i marchigiani centrano la seconda vittoria in altrettante gare e chiudono con 61% al tiro, ciliegina di una prova eccellente.


Notizie recenti